Calamari gratinati al forno con panatura al limone

Calamari gratinati al forno con panatura al limone che li rende molto appetitosi. Anelli di calamari gratinati al forno croccanti e dorati grazie alla mollica di pane tritata grossolanamente. Come cucinare i calamari? Questa ricetta con calamari è la risposta. Una marinata semplice ma ricca di gusto, una cottura veloce in padella e poi una passata in forno per renderli sfiziosi e invitanti. I calamari gratinati al forno risultano teneri, non gommosi e leggeri anche per chi è a dieta. Vediamo insieme come procedere.

Calamari gratinati al forno con panatuta al limone ricetta il mio saper fare
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 g Calamari
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. limone
  • 10 cucchiai mollica di pane casereccio
  • mezzo bicchiere Vino bianco

Preparazione

  1. Calamari gratinati al forno con panatuta al limone ricetta il mio saper fare

    Pulire e lavare per bene i calamari, staccare la testa, eliminare la cartilagine, le interiora, la pelle, tagliare di netto gli occhi e togliere il dente centrale. Tagliare le tasche dei calamari a rondelle con una forbice da cucina e lavare sotto acqua corrente. Sistemare il tutto in uno scolapasta.

  2. In una ciotola versare un filo di olio evo e unire il succo e la scorza grattugiata di un limone, l’aglio e il prezzemolo tritato, il vino, regolare di sale e pepe e mescolare.

    Aggiungere i calamari nella ciotola con il condimento e con le mani girarli per meglio insaporire. Far riposare per circa 30 minuti avendo cura di mescolare di tanto in tanto.

  3. Trascorso il tempo, far scaldare un tegame senza manici che possa andare in forno, aggiungere i calamari ben sgocciolati e far rosolare aggiungendo un po’ di marinata se dovesse servire. Far cuocere sino a quando risulteranno ben dorati, asciutti e morbidi.

  4. Calamari gratinati al forno con panatuta al limone ricetta il mio saper fare

    Mentre cuociono i calamari preparare la panatura: in un mixer aggiungere la mollica di pane casereccio, regolare di sale e pepe, unire un ciuffo di prezzemolo, un cucchiaino di scorza di limone grattugiata, un filo di olio e tritare il tutto non molto finemente.

    Scaldare il forno a 180°C

  5. Cospargere uniformemente i calamari già cotti con il pane aromatizzato e cuocere in forno già caldo per circa 10/15 minuti. A fine cottura la panatura dovrà risultare croccante e dorata.

    Sfornare e servire subito.

     

Altre ricette

  1. Calamari ripieni al sugo cotti in padella ricetta il mio saper fare

    Vi segnalo anche la ricetta dei CALAMARI RIPIENI al SUGO, cliccare QUI 

Note

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI  e clicca MI PIACE. Grazie mille!

Precedente TIRAMISU alle FRAGOLE con crema MASCARPONE senza uova Successivo COSA CUCINARE a PASQUA ricette pasquali facili

Un commento su “Calamari gratinati al forno con panatura al limone

  1. Odelia Favaloro il said:

    Cara Marisa le tue belle ricette sono sempre apprezzate.Ti auguro una Felice e Santa Pasqua con affetto Odelia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.