Crea sito

Ricetta della Pasta frolla al pistacchio

Ho provato per la prima volta la ricetta della pasta frolla al pistacchio e per andare sul sicuro ho preso spunto da uno dei miei siti preferiti di cucina.
Amo il pistacchio, e sicuramente anche voi che avete cercato e leggete questa ricetta. Volevo preparare una TORTA DELLA NONNA in versione PISTACCHIO da tanto tempo, quindi ho comprato la crema spalmabile per fare la crema pasticcera ai pistacchi, e non trovando la farina di pistacchi già pronta non ho fatto altro che tritare per bene della granella al naturale in una polvere fine e omogenea.
Ed ecco pronta una fantastica pasta frolla verde e aromatica pistacchiosa per tante ricette golose, infatti ho già provato anche la ricetta dei biscotti simil Grisbi al pistacchio, realizzati con i ritagli della frolla avanzata dalla mia crostata al pistacchio e con la crema spalmabile rimasta nel barattolino.

Sandra

ricetta della pasta frolla al pistacchio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni650 g circa
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 0 (oppure 00 (POTREBBE ESSERE NECESSARIO AGGIUNGERE FINO A 50 G DI FARINA IN PIU’ IN BASE AL TIPO DI FARINA DI PISTACCHIO UTILIZZATA))
  • 100 gfarina di pistacchi (o pistacchi o granella di pistacchi da ridurre in farina)
  • 160 gburro (freddo se utilizzate un robot da cucina, a temperatura ambiente se impastate a mano)
  • 1uovo
  • 2tuorli
  • 130 gzucchero a velo (oppure semolato)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.farina 0 (oppure 00 per spolverare il piano di lavoro e la frolla durante la stesura)

Ricetta della pasta frolla al pistacchio

  1. Procedimento per preparare la pasta frolla a mano (più giù spiego anche come farla col robot da cucina)

    In una ciotola amalgamate il burro morbido (a temperatura ambiente) e fatto a pezzetti e lo zucchero a velo (se preferite, usate lo zucchero semolato), lavorate il composto pazientemente con un cucchiaio di legno.

  2. Aggiungete le uova una per volta e il pizzico di sale sempre continuando a mescolare con il cucchiaio di legno, infine aggiungete la farina setacciata e la farina di pistacchio.

    Continuate ad amalgamare finché non sarà necessario trasferire sulla spianatoia e fatene un panetto omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido e appiccicoso pesate 50 g di farina e aggiungetene solo un cucchiaio per volta continuando ad impastare fino a raggiungere una ragionevole lavorabilità. Questa necessità può nascere in base all’umidità della farina di pistacchio e anche in base al tipo di farina bianca utilizzata). Avvolgetela nella pellicola e lasciatela in frigo a rassodare almeno 1 ora.

    Utilizzate la pasta frolla come serve.

  3. Se utilizzate il bimby oppure un qualsiasi robot da cucina:

    Inserite nel boccale lo zucchero, riducetelo in zucchero a velo, impostando 30 secondi / vel 10, (potete omettere questo passaggio e lasciare lo zucchero integro ) aggiungete tutti gli altri ingredienti (il burro freddo di frigorifero)e impostate 20 sec/vel 5. 

  4. Finite di compattare l’impasto a mano su una spianatoia. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido e appiccicoso pesate 50 g di farina e aggiungetene solo un cucchiaio per volta continuando ad impastare fino a raggiungere una ragionevole lavorabilità. Questa necessità può nascere in base all’umidità della farina di pistacchio e anche in base al tipo di farina bianca utilizzata)

    Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare 1 ora in frigo nella parte più fredda, che è quella più bassa in genere.

  5. A seconda della ricetta utilizzate la pasta frolla al pistacchio come serve. Ricordate che per lavorare bene questo tipo di pasta frolla è necessario spolverare abbondantemente il piano di lavoro e stendere la pasta frolla cospargendola di farina e rigirandola spesso con delicatezza, fino ad arrivare allo spessore desiderato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.