Crea sito

Pasta fredda pomodorini e mozzarella

La ricetta della pasta fredda pomodorini e mozzarella è tra i primi piatti estivi più semplici da preparare, insieme all’insalata di riso, l’insalata di patate e l’insalata di pasta fredda senza pomodori, può essere cucinata in tante varianti.

Ad ogni modo, anche se cucinare un piatto di pasta fredda con mozzarella e pomodori non è affatto difficile qualche consiglio affinché sia buonissima e ricca di sapore non guasta mai.

Innanzitutto la mozzarella o il fior di latte devono essere freschi e di buona qualità, poi non fatevi mancare tanto basilico fresco e profumato, e che i pomodori siano maturi e di stagione, scegliete tra le varietà che preferite, vanno bene i pomodori pachino, datterino o ciliegino belli rossi e maturi, che siano sodi ma non troppo. Per il formato di pasta perfetto per fare l’insalata di pasta fredda scegliete tra fusilli, farfalle, ruote, radiatori o penne rigate, ed infine l’olio extravergine di oliva, che sia quello buono e mettetene un filo in più anche se siete a dieta, perché amalgama i sapori ed esalta il profumo del basilico fresco.

Sandra

pasta fredda pomodorini e mozzarella

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di pasta formato fusilli, farfalle, penne o ruote
  • 150 g di pomodori pachino  o datterino ben maturi e di stagione
  • 200 g di bocconcini di mozzarella, ciliegine o fior di latte
  • Basilico freschissimo q.b
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Ricetta pasta fredda con pomodorini e mozzarella

Portate a bollore una pentola di acqua salata, intanto lavate bene i pomodori, sciacquate il basilico e tagliate a pezzi i pomodori e il fior di latte, unite tutto in una ciotola da portata, spezzettate il basilico con le dita e aggiungete olio extravergine d’oliva.

Portate a cottura la pasta ed una volta scolata intiepiditela con acqua fredda, altrimenti continuerà a cuocere diventando molliccia e appiccicosa.

Unite la pasta al tris di colori mediterranei più belli del mondo e mescolate allegramente , aggiustate di sale e lasciate riposare e insaporire in frigo almeno 1 ora prima di servire.

Seguimi sui social: Instagram FACEBOOK PINTEREST YOUTUBE

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.