Crea sito

Chiacchiere di carnevale ricetta Massari

Questa ricetta delle chiacchiere di carnevale è per me come un prezioso tesoro trovato tra le tante in rete, è una ricetta 2 volte speciale, prima di tutto perché la prendo tal quale come presentata da Simona Miceli, amministratrice del gruppo FB “Pasticciando Insieme” .Il secondo motivo è che questa ricetta delle chiacchere di carnevale è quella di Igino Massari, questo le rende ancora più speciali. L’impasto delle chiacchiere di Igino Massari è morbido e profumato, un piacere da stendere persino col mattarello, le bolle si presentano tutte insieme come per magia appena sfiorano l’olio bollente e in pochi secondi sono pronte. Se cercate la ricetta vincente delle chiacchiere di carnevale dovete provare questa, facciamo insieme le chiacchiere di carnevale ricetta Massari.


Sandra
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le chiacchiere di Massari

Se cercate una ricetta per fare delle chiacchiere altrettanto leggere e piene di bolle ma senza dover pesare le uova sgusciate provate anche questa ricetta qui.
  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina 0
  • 150 gUova
  • 20 gTuorli
  • 5 gSale
  • 40 gZucchero
  • 25 gpanna fresca liquida
  • 50 grum (40°)
  • 1scorza di limone (finemente grattugiata)

Strumenti utili per la ricetta

  • sfogliatrice manuale

Preparazione

  1. In una ciotola impastate tutti gli ingredienti e quando si sono miscelati tutti passate sulla spianatoia per lavorare bene l’impasto,deve diventare morbido omogeneo e molto plastico.Avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per 1 ora.

  2. A questo punto tirate le sfoglie con l’aiuto della macchinetta imperia o nonna papera,se non l’avete potete acquistarla cliccando qui, oppure potete farlo con il matterello ma dovete fare diverse pieghe e rendere la sfoglia molto sottile, per ottenere chiacchere bollose e frabili.

    Partite dallo spessore più largo ripassando un paio di volte l’impasto e poi un punto per volta raggiungete lo spessore che preferite,per farle sottili ma non troppo. Per fare come le mie belle sottili sono arrivata al punto n4.

  3. Con un tagliapasta zigrinato dividete le sfoglie ottenute e tenetele da parte.

  4. Scaldate abbondante olio in una padella e immergete per pochi secondi le chiacchiere,dovranno giusto appena dorarsi,rigiratele quasi subito e tiratele fuori appena colorite.

  5. Adagiatele su carta assorbente e una volta raffreddate cospargetele abbondantemente di zucchero a velo. Se avete voglia di friggere ancora qualcosa posso suggerirvi qualche altra ricetta ben collaudata come questa presente sul mio blog. Cliccate sui nomi delle ricette evidenziate per aprire direttamente la pagina…. Ciambelle o graffe di carnevale morbidissime e senza patata Castagnole di carnevale morbide Per vederle proprio tutte cliccate qui

5.0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.