Cous cous al pesto con pomodorini e mandorle

Il basilico torna ricorrente nelle mie ricette, i ricordi dell’infanzia sono una costante nella mia cucina, ma sempre con un tocco di innovazione.

Sicuramente mia nonna che portava sempre del basilico in tasca non era solita usare il cous cous ma sono sicura che avrebbe apprezzato molto il mio abbinamento!

Il cous cous al pesto con pomodorini e mandorle è un piatto freddo che si prepara velocemente ed è veramente fresco e gustoso e croccante!

Seguimi in cucina!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCous cous
  • 240 gPesto alla Genovese
  • 300 gPomodorini datterini
  • 80 gMandorle in scaglie
  • 300 mlAcqua calda
  • 1 pizzicoSale
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Foglie di Basilico

Preparazione

  1. Vediamo insieme come si prepara il cous cous con il pesto i pomodorini e le mandorle a scaglie.

    E’ un piatto veramente molto veloce, non necessita di cottura se no reidratare il cous cous in acqua calda poiché usiamo il cous cous precotto.

    La quantità di acqua è pari peso al cous cous.

    Scalda l’acqua e aggiungi il sale.

    In una ciotola metti il cous cous e versa l’acqua calda salata.

    Copri con un coperchio o un piatto e lascia riposare il cous cous per 5 minuti.

    Nel frattempo lava i pomodorini e tagliali in 4 parti.

    Diluisci il pesto genovese con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e un cucchiaio di acqua fredda.

    Mescola e metti da parte.

    Con una forchetta o se preferisci con le mani sgrana il cous cous separando i chicchi.

    Aggiungi al cous cous il pesto e mescola bene per uniformare gli ingredienti.

    Aggiungi i pomodorini e le mandorle a scaglie, lasciane qualcuna per la decorazione e mescola di nuovo e riponi in frigorifero a raffreddare.

    Al momento di servire mescola di nuovo il cous cous, aggiungi un filo di olio extravergine di oliva, mandorle a scaglie e basilico fresco per guarnire.

    Puoi preparare questo piatto anche il giorno prima!

    Leggi anche Insalata di orzo alla greca

    leggi anche Insalata di riso basmati e lenticchie

    leggi anche Insalata di patate e tonno con crema di pomodori verdi

    leggi anche Pasta fredda con gamberi e pesto di rucola

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.