Crea sito

Casarecce pesce spada melanzane e menta

Le casarecce con pesce spada, melanzane e menta sono un primo piatto di grande sapore che unisce ingredienti cari alla cucina siciliana. Le casarecce, molto in uso in Sicilia, ma in generale in tutto il centro-sud, sono un tipo di pasta liscia, ma con una porosità che la rende molto adatta per i sughi. La melanzana usata è quella viola, la cui polpa non amara è l’ideale per accompagnare il gusto delicato del pesce spada.
A profumare questo primo piatto vi è la menta, che dona una nota fresca molto piacevole al palato. Facoltativamente si possono aggiungere mandorle leggermente tostate e tritate che arricchiscono ulteriormente le casarecce con pesce spada, melanzane e menta, conferendo croccantezza.

Casarecce pesce spada melanzane e menta
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

casarecce pesce spada, melanzane e menta per 4 persone

  • 400 gpasta tipo casarecce
  • 600 gpomodori pelati ( o pomodorini freschi a pezzetti)
  • 350 gpesce spada a dadini
  • 1melanzana viola
  • 60 gmandorle tritate
  • 100 mlvino bianco secco
  • 1 ramettomenta fresca (e qualche ciuffetto per decorare)
  • 1 ciuffobasilico
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 10 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 lolio di girasole

Strumenti

per le casarecce pesce spada, melanzane e menta

  • Tegame antiaderente
  • coltello per taglio verdure e pesce

Preparazione

Casarecce pesce spada, melanzane e menta

  1. ingredienti per Casarecce pesce spada, melanzane e menta

    Per preparare le casarecce con pesce spada, melanzane e menta, come prima cosa lavare la melanzana, tagliarla a cubetti e immergerla in una ciotola con acqua ben salata.
    Poi, in una padella fare dorare uno spicchio d’aglio tagliato a metà, in una quantità moderata di olio extravergine di oliva, circa 5 cucchiai. Quando l’aglio sarà dorato, estrarlo e versare in padella i pomodori pelati (o freschi a pezzetti), salare e pepare. Aggiungere infine un ciuffo di basilico e cuocere finché la salsa avrà preso odore di cotto (circa 10-15 minuti).
    Se si ama il croccante della frutta secca e si vogliono aggiungere le mandorle al piatto, dobbiamo privarle della pellicina e a questo scopo portare a bollore in un pentolino circa 400ml di acqua. Appena bolle, spegnere, far cadere dentro le mandorle e lasciarvele per circa 5 minuti.
    Scolare poi l’acqua, eliminare dalle mandorle la pellicina e tostarle leggermente in padella facendo prendere un colore appena dorato. Far raffreddare e in seguito tritare grossolanamente nel mixer.

    Spellare poi il pesce spada, tagliarlo a pezzettini non troppo piccoli e farlo dorare in padella con 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, salare leggermente. Bagnare con il vino bianco e far evaporare. Aggiungere al pesce spada la salsa già preparata e far cuocere per altri 10 minuti, allungando con quel tanto d’acqua che serve per portare a termine la cottura, mantenendo la giusta consistenza del sugo.

    pesce spadaCasarecce pesce spada, melanzane e mentaCasarecce pesce spada, melanzane e menta

    Prelevare i dadini di melanzana dalla ciotola, tamponare con uno strofinaccio e friggere in olio di semi di girasole.

    Adagiarle poi su carta assorbente a perdere l’olio in eccesso senza lasciarvele però troppo a lungo, per non impoverirle di ogni loro umore.
    Cuocere le casarecce mantenendole ben al dente. Scolare la pasta e versarla direttamente nel tegame che contiene il sugo con pesce spada, rigirare il tutto. Unire le melanzane, le mandorle tritate e abbondanti foglioline di menta ridotte a pezzettini con le mani.

    Casarecce pesce spada, melanzane e menta

    Rimestare bene il tutto e servire cospargendo con granella di mandorle e decorando con un ciuffetto di menta.

    Casarecce pesce spada melanzane e menta

Conservazione

Meglio se consumato lo stesso giorno.

Link sponsorizzati inseriti nella pagina

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.