Crea sito

Pesche di Carnevale con Nutella ed Alchermes

Le Pesche di Carnevale con Nutella ed Alchermes sono dei dolcetti tipici del periodo di Carnevale. Sono formati da due lati di pasta biscotto tenuti insieme dal cuore di Nutella che poi vengono bagnati nel rosso vivo dell’Alchermes e decorati con lo zucchero. Sono chiamati anche Finte Pesche proprio per la loro forma sferica e per la superficie ruvida che ricorda appunto la Pesca. Questo dolce mi riporta indietro nel tempo, a circa 20 anni fa quando mia nonna Licia iniziava a preparare tutti i dolci del Carnevale dal giorno di Sant’Antonio in poi. La nostra casa si trasformava in friggitrice e lei era lì bella e sorridente a cucinare per la sua grande e bella famiglia.

Pesche di Carnevale
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per circa 20 Pesche di Carnevale

  • 500 gFarina 00
  • 120 gBurro (a temperatura ambiente)
  • 180 gZucchero (per la pasta biscotto)
  • 3Uova
  • 3 cucchiaiLatte
  • 1Limoni (buccia)
  • 1 bustinaVanillina
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere
  • 150 gNutella®
  • q.b.Zucchero
  • 100 mlAlchermes

Strumenti

  • Planetaria
  • Forno

Preparazione delle Pesche di Carnevale con Nutella

  1. Pesche di Carnevale

    Come per le Chiacchiere di Carnevale potete procedere con la preparazione della pasta biscotto con due metodi: o una bella ciotola capiente oppure con il gancio per la pasta con la planetaria, ovviamente la scelta più facile per me! Perciò prendo la ciotola della planetaria e vi verso la farina setacciata, lo zucchero, la vanillina, il lievito per dolci ed i tocchetti di burro a temperatura ambiente, le uova e la buccia di limone grattugiata finemente. Per ultimo aggiungo il latte in modo tale da poter valutare quanto ne occorra. In genere per rendere l’impasto morbido ne bastano tre cucchiai belli pieni. Ottenuto un buon impasto morbido passiamo a formare circa 30 o 40 palline con l’aiuto delle mani leggermente infarinate. Nella fase di cottura non fatevi prendere dalla fretta e vi spiego perché. Scegliete un testo da forno bello ampio, copritelo con la carta forno e disponete le palline ad una buona distanza l’una dall’altra perché durante la cottura si allargano di diametro. Perciò se pensate di infornarle tutte insieme vi dico subito che si attaccano. Io ne ho cotte 20 e poi le altre 20 a forno statico a 180° per circa 15 – 20 minuti. Non perdetele di vista durante la cottura perché quei pochi minuti di differenza possono renderle troppo dure. La prima infornata ha richiesto 20 minuti la seconda meno in quanto il forno era già bello caldo. Quando sono ancora calde dovete esercitare una leggera pressione nella parte piatta così da creare l’incavo per la Nutella. Io ne metto un mezzo cucchiaio abbondante per lato, siamo molto golosi! Unite i due lati così da avere una bella forma sferica. Una volta ottenute le nostre 20 pesche passiamo alla decorazione finale. In una ciotolina versiamo l’Alchermes mentre in un piattino versiamo lo zucchero semolato. Passiamo ogni singola pallina nel liquore, io le faccio belle rosse in quanto non diluisco il liquore con l’acqua, poi le rotolo nello zucchero. Prendete la carta per dolcetti ed adagiatele a riposare. Le vostre Pesche di Carnevale con Nutella ed Alchermes sono pronte per esser servite ai vostri cari o agli ospiti!

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pesche di Carnevale con Nutella ed Alchermes”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.