Crea sito

Pasticciotti con crema pasticcera

I pasticciotti con crema pasticcera sono dei dolci mono porzione, un’eccellenza dell’arte pasticcera del Salento. Questi dolci, dalla caratteristica forma ovale, sono realizzati con un involucro di pasta frolla al cui interno è racchiusa una golosa crema pasticcera. Sono dei dolci molto golosi da gustare in qualsiasi momento della giornata.

pasticcioni con crema pasticcera
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 500 gFarina 00
  • 200 gStrutto
  • 200 gZucchero
  • 1 bustinaVanillina
  • 1Scorza di limone grattugiata
  • 2Uova
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiainoAmmoniaca per dolci (scarso oppure lievito per dolci )
  • 1 cucchiaioLatte tiepido (per sciogliere l’ammoniaca)

Per la crema

  • 500 gLatte
  • 40 gFarina 00
  • 30 gAmido di mais (maizena)
  • 1 bustinaVanillina
  • 2 fetteScorza di limone
  • 2Uova
  • 100 gZucchero

Per spennellare

  • 1Uova

Preparazione

  1. pasticciotti con crema pasticcera

Per la frolla

  1. In una ciotola mescolare con le mani la farina con lo strutto a pezzetti, fino a formare una sorta di sfarinato. Fare la fontana al centro, unire lo zucchero, le uova leggermente sbattute con un pizzico di sale, la vanillina, la scorza del limone grattugiata e l’ammoniaca sciolta in poco latte tiepido. Impastare rapidamente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e metterlo in frigo a riposare per un’ora circa.

Per la crema

  1. In un pentolino riscaldare il latte con le fette di limone. In un tegame montare le uova con lo zucchero, unire la farina, la maizena e la vanillina, continuando a montare. Versare il latte sulla montata di uova, eliminando le fette di limone. Trasferire la pentola sul fuoco a fiamma bassa e mescolare fino a quando la crema si sarà addensata. Mettere la crema pasticcera in un contenitore di vetro e farla raffreddare completamente.

Preparazione del pasticciotto

  1. Prendere la pasta frolla dal frigo, ammorbidirla con le mani. Quindi stendere più della metà della frolla con il matterello sul piano infarinato, dello spessore di mezzo centimetro circa. Con lo stampino apposito ritagliare la pasta, con la circonferenza di due centimetri più grande.

  2. Spennellare gli stampini con lo strutto, quindi coprirli con la frolla, lasciando uscire dai bordi la pasta. Pizzicare il fondo con i rebbi di una forchetta. Con lo sbattitore elettrico dare una mescolata alla crema pasticcera, per renderla liscia e più fluida. Con questa crema riempire i gusci di pasta frolla.

  3. Stendere il resto della pasta frolla e ritagliare con l’apposito stampino, questa volta della giusta misura.

  4. Ricoprire i pasticciotti con questa pasta, premendo sui bordi e togliendo la pasta in eccesso. Riporre i pasticciotti in frigo per circa un’ora, quindi disporli in uno stampo da forno e spennellare la superficie con l’uovo sbattuto.

  5. Cuocere in forno preriscaldato a 220° per 10 minuti circa, fino a quando si formerà una leggera doratura. Sfornare i pasticciotti e lasciarli intiepidire prima di estrarli dagli stampini. I pasticciotti con crema pasticcera vanno gustati leggermente tiepidi.

Conservazione

Conservare i pasticciotti con crema pasticcera in frigo per tre-quattro giorni. Prima di consumarli dare una leggera scaldata. I pasticciotti si possono congelare crudi e infornarli al bisogno.

Consigli

Per realizzare i pasticciotti con crema pasticcera occorrono gli stampini adatti, ma qualora non se ne fosse in possesso, usare stampi rotondi o altri stampi ovali. Il segreto per la riuscita dei pasticciotti sta nella cottura: non bisogna farli cucinare troppo perché la crema tenderebbe ad asciugare. Se durante la cottura dovessero gonfiare, niente paura, quando saranno sfornati ritorneranno normali.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.