Brioche glassata alla panna e zucchero

La brioche glassata alla panna e zucchero a granella è un lievitato dolce soffice e leggero. A colazione, a merenda o a fine pasto, ogni scusa è buona per mangiarne una fetta. A base di ingredienti semplici e sempre presenti nelle case di tutti.

Il trucchetto per ottenere un impasto morbido e soffice è di utilizzare gli ingredienti a temperatura ambiente,il latte appena tiepido e la lavorazione deve essere di almeno 10 minuti. Infine  una doppia  lievitazione che deve avvenire al riparo di correnti, meglio se all’interno del forno con la luce accesa.

Vediamo insieme come preparare questa deliziosa brioche.

 

Brioche glassata alla panna e zucchero a granella
  • Preparazione: 45 + 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 pezzi
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 260 g Farina Manitoba
  • 100 g Farina 00
  • 10 g Lievito di birra fresco (temperatura ambiente)
  • 100 g Zucchero
  • 100 ml Latte
  • 4 Uova (temperatura ambiente)
  • 100 g Burro (temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaio Rum
  • 4 gocce Essenza di arance (facoltativo)
  • 4 gocce Essenza di vaniglia (facoltativo)
  • 1 pizzico Sale fino

Per la glassatura

  • q.b. Panna per dolci
  • q.b. Zucchero a granella

Preparazione

  1. Brioche glassata alla panna e zucchero a granella

    Inserite in una terrina o in una planetaria lo zucchero, il pizzico di sale, il latte, le uova, il rum e le essenze di arance e vaniglia e mischiate. Aggiungete quindi le due farine setacciate insieme ed il lievito di birra sbriciolato. Amalgamate bene il tutto lavorando per qualche minuto. Unite il burro molto morbido a pezzetti un po’ per volta. Lavorate energicamente fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti. Se necessario aggiungete dell’altra farina.

  2. Brioche glassata alla panna e zucchero a granella

    Trasferite l’impasto in una ciotola capiente e coprite con un canovaccio inumidito o inserite nel forno spento  con  ma con la luce accesa e coperta con la pellicola trasparente per alimenti. Lasciate lievitare per 45 minuti. Riprendete l’impasto, lavoratelo e dividetelo in circa 8 palline. Disponetele in una teglia imburrata (meglio quella per la ciambella) e fate lievitare in frigo per 30 minuti.

  3. Brioche glassata alla panna e zucchero a granella

    Riprendete dal frigo la brioche e spennellatela con la panna, aggiungete dello zucchero a granella quindi infornate a 180 °C per i primi 10 minuti poi abbassate il forno a 170 °C per il restante tempo di cottura. Prima di levare dal forno assicuratevi che il dolce sia cotto, quindi inserite uno stuzzicadenti lungo (quelli per gli spiedini), se risulterà asciutto allora significa che la vostra brioche è cotta.

    Fate raffreddare la brioche glassata alla panna e zucchero a granella su una gratella prima di servire.

Note

Questa Brioche può essere conservata chiusa in un porta torte per qualche giorno.

Potete gustarla così o se preferite spolverizzata con dello zucchero a velo o farcita con della confettura.

Seguimi sulla pagina di facebook cliccando Qui   e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lefragrantidelizie

ciao, mi chiamo Silvana, le mie passioni sono la cucina ma non solo. Mi piace creare, quindi, oltre alla cucina, che presuppone creatività, mi piace dipingere, lavorare la creta, ricamare, lavorare ai ferri ed all'uncinetto, cucire. Mi piace anche leggere e scrivere. Spero di poter trasmettere queste mie passioni, implementando sempre più questo blog. Ciao a tutti e buona lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.