Cassata siciliana

La cassata siciliana , come è già specificato dal nome è un dolce tipico siciliano, la ricetta originale prevede nel ripieno la ricotta di pecora, io usato la ricotta di mucca.

La prima volta che ho preparato la cassata e stato un paio di anni fa, quando una signora mi chiese dei dolci tipici natalizi tra cui appunto la cassata. Non sapevo da dove iniziare perché oltre a non averla mai fatta non l’avevo mai assaggiata.

Fu una soddisfazione immensa riuscire a preparare una cassata bella ma soprattutto buonissima. E da allora non è Natale in casa mia senza la cassata siciliana.

Vi scrivo la ricetta e spero che la troverete eccezionale anche voi.

cassata siciliana

Cassata Siciliana

Ingredienti:

  • 1 pan di spagna rotondo da 26 cm di diametro
  • 500 g di ricotta
  • 300 g di zucchero a velo
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 1 cucchiaino di maraschino

Procedimento:

Passate la ricotta al setaccio oppure con un passa verdure, aggiungete lo zucchero a velo e amalgamare bene, fino a quando non diventa cremosa e morbida, unite le gocce di cioccolato e il maraschino.

Prendete uno stampo per cassata da 21 centimetri e ricopritelo con la pellicola dove andrà adagiato il pan di spagna.

Tagliate  2 dischi di pan di spagna delle dimensioni del ruoto e mettete da parte.

Con il restante formate dei trapezi e sistemarli uno accanto all’altro,  attorno al ruoto, una volta completata la circonferenza con i trapezi,  adagiate al centro il disco di pds.

Prima di mettere la ricotta, bagnate leggermente il pan di Spagna con la bagna al maraschino preparata in precedenza, facendo bollire un po d’acqua insieme allo zucchero e una volta raffreddata, aggiungete il maraschino e se piace potete aggiungere anche un pochino di aroma all’arancia, per dare un sapore in più al dolce.

Dopo aver bagnato il pan di spagna inserite la ricotta e ricoprire con l’altro disco di pds, bagnatelo leggermente e coprire con pellicola.

Ora lasciatelo in frigorifero per un’oracirca.

Procedimento per la glassa:

Per la glassa preparo 300 g di zucchero a velo, 40 g di acqua e per darle più sapore aggiungo un goccio di maraschino, poi vi regolate voi per la consistenza, se risulta troppo liquida aggiungete altro zucchero.

Una volta pronta, prendete la cassata dal frigo, toglietela dal ruolo e adagiatela su una gratella, ricopritela completamente di glassa e prima che si asciuga decorate a piacere con la frutta candita.

Note:

  • In genere  la cassata va ricoperta con la ghiaccia reale è più bianca e quando si asciuga è più dura, ma visto che si prepara con l’albume  e quest’anno sicuramente vorrà assaggiarla anche il bimbo, allora ho preferito usare la glassa all’acqua.
  • non ho inserito le quantità per la bagna perché ne serve davvero pochissima
  • Per questa ricetta ho usato come frutta candita le ciliege e il cedro, ma voi potete decorarla come preferite.

Se vi piacciono le vie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle ultime novità, vi invito a seguirmi anche sulla mia pagina Facebbok: Le delizie di Enny

Una risposta a “Cassata siciliana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.