Risotto alla zucca con formaggio di capra

Ricevi le ricette sulla tua mail!

Il risotto alla zucca è un primo piatto dal gusto piacevolmente dolce, tradizionale del Nord Italia e in particolare della Lombardia. La zucca conferisce al risotto una nota decisamente dolciastra, dunque l’utilizzo del formaggio di capra è ideale perché ha un gusto deciso e saporito (soprattutto quello stagionato, ma potete usare anche quello fresco se lo preferite), che contrasta quello dolce della zucca e rende il risotto davvero unico.

E’ un piatto che può essere preparato soprattutto nel periodo autunnale, ossia il periodo in cui si trovano più facilmente le zucche in commercio.

Oltre ad essere una delizia per il palato, è anche un primo piatto sano e salutare: la zucca, infatti, è ricca di sostanze antiossidanti e di beta carotene, un elemento importantissimo per la formazione della vitamina A; inoltre, la zucca è un ortaggio altamente digeribile e lassativo.

Vediamo allora insieme come preparare un ottimo risotto alla zucca con formaggio caprino!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Riso Carnaroli
  • 1 Zucca (grande)
  • 300 g Caprino (fresco o stagionato)
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale grosso
  • 4 foglie Alloro
  • 2 spicchi Aglio

Preparazione

  1. Lavate, mondate e tagliate la zucca a tocchetti. In una pentola, fate soffriggere appena l’aglio e l’alloro con dell’olio extravergine di oliva a fuoco basso, poi unite la zucca e l’acqua, salate e portate a ebollizione. Una volta raggiunta l’ebollizione, fate cuocere la zucca per 15-20 minuti a fuoco basso.

    Appena la zucca sarà cotta (basterà verificare con una forchetta che sia morbida) rimuovete l’aglio e le foglie di alloro, unite il riso e lasciatelo cuocere sempre a fuoco basso per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Durante la cottura, aggiungete un pizzico di noce moscata e aggiustate di sale, senza esagerare perché poi il formaggio di capra conferirà sapidità al risotto.

    Una volta cotto il riso, che dovrà avere un aspetto cremoso, spegnete il fuoco e aggiungete il formaggio caprino tagliato a dadini. Mescolate e il formaggio di capra si scioglierà grazie al calore del riso.

    Se vi piace, potete guarnire il piatto con una fetta di formaggio di capra, della zucca grattugiata e/o delle erbe aromatiche.

    Il vostro risotto alla zucca con formaggio di capra è pronto… non trovate che sia un capolavoro?

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *