Ciambelle scottolate

Le Ciambelle scottolate, tipiche del periodo pasquale, sono un dolce tipico della mia regione, il Lazio, soprattutto della zona dei Castelli romani, Artena, Lariano, Valmontone…

Il procedimento è un pochino lungo, solo per quello che riguarda i tempi di attesa tra un passaggio e l’altro, ma molto semplici da realizzare.
Proprio per questo motivo, non sono riuscita a preparale in tempo per Pasqua, perché ho lavorato molto nella macelleria di famiglia, così me le gusto ora assieme a voli.
Di varianti ce ne sono molte, ma a me piace molto questa ricetta, che come spesso accade, mi é stata data dalla vicina, della casa che ho in campagna ad Artena.
Il termine scottolate, deriva dal fatto, che prima di essere infornate, le ciambelle, vengono scottate nell’acqua bollente, acquisendo così una consistenza particolare rispetto ad altri dolci o ciambelle da forno.
Si presentano all’esterno più lisce e lucide, grazie alla bollitura, e dopo la cottura in forno risultano più spugnose all’interno, ma più croccanti all’esterno…provatele, sono buonissime.

Valori nutrizionali per porzione:

Kcal 300
Proteine 7,28%
Lipidi 6,89%
Glucidi 53,93


Ciambelle scottolate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni16 ciambelle
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina tipo 2
  • 6uova
  • 70 golio extravergine d’oliva
  • 150 gzucchero
  • Mezzo bicchierinoda caffè di mistrà

Per la glassatura

  • 250 gzucchero a velo
  • 30 gacqua

Strumenti

  • Spianatoia
  • Pentola
  • Teglia
  • Carta forno
  • Ciotolina
  • pentolino
  • pennello da cucina

Come si preparano le Ciambelle scottolate

  1. Per prima cosa, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Rovesciate a fontana la farina su una spianatoia, e formate un buco al centro, come se doveste realizzare un cratere.

    Inserite le uova, lo zucchero, l’olio extravergine di oliva, ma anche il mezzo bicchierino di mistrà, e con una forchetta iniziate ad amalgamare, incorporando un po’ alla volta anche la farina dai bordi.

    Una volta che non riuscirete più a lavorare l’impasto con la forchetta, passate alle mani, ed impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

    Ora che il panetto è pronto, staccatene dei piccoli pezzi alla volta, fino a formarne circa 20 palline.

    Allungatele fino a dare forma ad un serpentello, della lunghezza di circa 20 centimetri.

    Unite le ciambelle, e con una forbice, un taglierino, un coltello affilato, incidetele trasversalmente, come a formare due strati.

    Mettete in una pentola capiente con dell’acqua sul fuoco, e quando inizierà a bollire, tuffateci dentro le ciambelle.

    Non appena verranno a galla, con l’aiuto di una schiumarola, sistematele su un canovaccio, e lasciatele asciugare per 2 ore.

    Accendete il forno, e portatelo ad una temperatura di 200°C.

    Foderate una teglia con carta forno, posizionatevi all’interno le ciambelle scottolate, infornate e fate cuocere per circa 20/30 minuti.

    Nel frattempo preparate la glassa di zucchero.

    Mettete in una ciotola lo zucchero a velo, versatevi all’interno l’acqua bollente, e mescolate bene fino a far sciogliere tutto lo zucchero, per ottenere una glassa liscia e senza grumi.

    Una volta che le ciambelle si saranno stiepidite, spennellatele con la glassa di zucchero a velo, e lasciatele asciugare per circa 2 ore

    Servite le vostre Ciambelle scottolate, solo quando, si saranno ben imbiancate.

Consigli e varianti:

Qualora la glassatura dovesse risultare troppo densa, aggiungete altra acqua calda, e se troppo liquida, altro zucchero a velo.

La glassatura con lo zucchero, non è necessaria, e volendo potete eliminarla del tutto.

Per dar loro un aspetto piacevole, spennellatele, prima di infornarle, con un’emulsione di uovo sbattuto e latte.

Se vi piacciono le ciambelle, allora non perdetevi: Ciambelline al vino con olio extravergine di oliva

Vi è piaciuta la mia ricetta Ciambelle scottolate? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.