Trecce dolci con ricotta, ciliegie e lievito madre

Trecce dolci con ricotta, ciliegie e lievito madre

Trecce dolci con ricotta, ciliegie e lievito madre

Avendo le ciliegie dei miei genitori, biologiche molto saporite, ho pensato di usarle così facendo queste trecce dolci con ricotta e ciliegie, sono con il lievito madre, molto molto facili da fare, ma vi assicuro che sono deliziose, sembrano quasi le trecce del bar, anche se tra gli ingredienti non c’è il burro e nemmeno dell’olio, ma solo la ricotta, un’ottima ricotta di latte del caseificio Tomasoni, in attività fin dal 1955, azienda sita a Breda di Piave.

 

http://www.caseificiotomasoni.it/it/

A differenza di cornetti o saccottini, qui si impasta tutto insieme, meno le ciliegie, la ricetta è veloce e d’effetto e la ricotta conferisce all’impasto delle trecce una sofficità unica !

Se non hai il lievito madre leggi come farlo qui.

Seguimi anche su  Facebook 

INGREDIENTI :

400 gr di farina 0

60 gr di lievito madre

170 gr di acqua

80 gr di zucchero

100 gr di ricotta di latte Tomasoni

la buccia grattata di un limone

1 cucchiaio di miele di castagno

150 gr di ciliegie

2 pizzichi di sale

zucchero semolato q.b.

zucchero a granella q.b. (ricetta qui )

albume per spennellare

ESECUZIONE :

1) Rinfrescare il lievito con pari dose di farina 0, fare una palla e metterlo in luogo tiepido, (solo per la stagione fredda) coperto con un canovaccio.

Il lievito deve raddoppiare, ci vogliono di solito 3 ore; nel frattempo preparare le ciliegie, tagliarle a pezzetti e sciropparle in un padellino con lo zucchero per 3-4 minuti, poi scolarle e tamponarle bene bene con carta

2) Trascorso questo  tempo, prenderne 60 gr e il resto metterlo nel suo barattolo di vetro, sciacquato con l’acqua bollente e asciugato, in frigo.

3) Impastare farina, lievito fatto a pezzetti, unendo l’acqua un po’ per volta, la ricotta, gli aromi, fin quando la pasta non è bella liscia; far amalgamare bene, e alla fine unire il sale e dopo le ciliegie  .

4) A questo punto fare una palla e mettere in una ciotola unta; far “puntare” a temperatura ambiente (riposare per 20-30 minuti).

5) Spezzare l’impasto in parti da 85 gr, tirare dei cordoncini come se facessimo gli gnocchi, e intrecciarea 2 capi.

6) Mettere a lievitare sulla leccarda coperta da carta forno, il tempo è indicativo, dipende dalla temperatura e umidità, le mie hanno messo tutta la notte, dalla sera alle 23.00 alla mattina alle 7 circa, con circa 24° in casa.

7) Spennellare di albume, cospargere di zucchero semolato e di zucchero a granella (se vuoi fare da te lo zucchero a granella trovi la ricetta qui ).

8) Infornare a 170° per circa 25 minuti.

(Visited 539 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

2 Risposte a “Trecce dolci con ricotta, ciliegie e lievito madre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.