Crea sito

Paste di meliga-ricetta tipica piemontese

Le paste di meliga sono una ricetta tipica piemontese, dei deliziosi biscottini con farina di mais, sono molto economici e veloci da preparare, nascondono solo delle insidie che andremo a vedere.
L’impasto per realizzare le paste di meliga è davvero velocissimo, si fa in un attimo, bisogna solo stare attenti a “dressare”, cioè modellare i biscotti di meliga, l’impasto non deve essere ne troppo morbido e caldo ne troppo freddo e indurito, altrimenti non riuscirete a disegnarli. La consostenza giusta è più meno tipo quella della pasta bignè, ma vi consiglio di fare delle prove prima!

VEDI ANCHE LA MIA RACCOLTA:
Raccolta di biscotti di tutti i tipi

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette!
TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM   

Paste di meliga-ricetta tipica piemontese
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni45 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Paste di meliga-ricetta tipica piemontese

  • 260 gburro
  • 250 gfarina 00
  • 120 gfarina di mais fioretto (quella più fine cioè)
  • 110 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • buccia di limone grattata
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Paste di meliga-ricetta tipica piemontese

    1) far ammorbidire il burro in una ciotola, unire la buccia grattata del limone (mezzo o intero a piacere vostro), l’estratto di vaniglia o i semi della bacca, lo zucchero e lavorare con una frusta o un forchettone.

  2. 2) Unite le 2 farine e mescolate, infine aggiungete l’uovo e il tuorlo e amalgamate il tutto.

  3. 3) Ora mettete l’impasto delle vostre paste di meliga in una sacca da pasticcere con un beccuccio a stella, se si fosse scaldato troppo riponetelo un attimo in frigo, e modellate sulla carta forno dei cerchi distanziato tra loro. Vi ricordo di fare prima una prova, nel caso l’impasto fosse troppo caldo non manterrebbero la forma in cottura. Infornare a 180°, forno già caldo e statico per circa 12 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 175 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.