Fagioli all’uccelletto-ricetta toscana

Chiedetemi se conosco a memori questa ricetta? Ma la risposta è si naturalmente, perché per noi toscani uno dei piatti più facili e versatili che ci possono essere sono i fagioli all’uccelletto, i quali possono costituire sia una ricetta vegetariana per chi non mangia carne (si sa che i fagioli sono molto proteici) o un gustoso contorno ad una fiorentina oppure un piatto unico se accompagnati come spesso si fa da noi a delle salsicce.

Ovviamente, vista la semplicità di questa preparazione, sono essenziali gli ingredienti, che devono essere di ottima qualità: a cominciare dall’olio extra vergine di oliva e dai fagioli cannellini, che vanno cotti prima, mettendoli ad acqua fredda e salando solo a metà cottura, insieme a del sedano, 2-3 spicchi d’aglio e abbondante salvia. La cottura di solito si aggira, a fiamma bassa )io uso la pentola di coccio) sulle 3 ore.

Se poi voi avete dei fagioli in scatola, utilizzate quelli per un contorno veloce veloce.

Ah, ultima cosa: è importante usare molto, ma molto pepe nero macinato al momento, perché per noi toscani il pepe nero costituisce un elemento indispensabile per molti piatti.

Una curiosità sul nome della ricetta, ecco come spiega l’Artusi nel suo famoso manuale di cucina: “Fagiuoli a guisa d’uccellini”, cio’ significa fagioli cucinati  come gli uccellini, con salvia e aglio e sottolinea anche che in alcune trattorie sono nominati come “fagioli all’uccelletto scappato”…insomma, un po’ come gli “spaghetti alle vongole fujute”…

Come sempre, per le mie ricette utilizzo il Superconcentrato di pomodoro Cirio, a qualità tutta italiana!

 

Fagioli all'uccelletto-ricetta toscana
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 600-700 g Fagioli cannellini (cotti)
  • 3 spicchi Aglio
  • 1 mazzetto Salvia
  • 4-5 cucchiai Concentrato di pomodoro ( o passata Cirio)
  • Pepe nero (da macinare al momento)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Fagioli all'uccelletto-ricetta toscana

    1) Allora, come vi ho detto prima la ricetta è veramente facile, cuocete prima i fagioli, magari anche il giorno prima, vi consiglio di metterne 500 g, che avranno una grande resa, quelli che vi avanzeranno potrete metterli in dei contenitori dentro al freezer e tirarli fuori all’occorrenza anche solo per delle insalate.

    2) Una volta cotti i fagioli cannellini scolatene bene circa 600 g. In una casseruola soffriggete in abbondante olio extra vergine di oliva gli spicchi d’aglio sbucciati e schiacciati, insieme al rametto di salvia.

    3)Quando l’olio profumerà unite i fagioli, salate e aggiungete abbondante pepe nero macinato al momento, mescolate e dopo 4-5 minuti unite il concentrato di pomodoro Cirio, mescolate con un cucchiaio, fate insaporire 1 minuto e aggiungete anche qualche mestolo di acqua bollente; cuocete per altri 10 minuti e servite con altro pepe nero macinato.

(Visited 1.604 times, 1 visits today)
Precedente Stella di Natale dolce al cioccolato e caffè Successivo Spezzatino toscano alle spezie o stufato alla sangiovannese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.