Brownies cioccolato e noci

Oggi la merenda è a base di brownies cioccolato e noci, tanto per tirarsi un po’ su, è questi dolcetti tirano molto, ma molto su!

I brownies sono dei trancetti dolci a base di cioccolato fondente di origine americana, spesso si unisce della frutta secca come le nocciole, le noci di Macadamia o le noci.

I miei brownies cioccolato e noci si fanno veramente in pochissimo tempo, in massimo 20 minuti sono pronti e farete la gioia dei più piccoli (ma anche dei mariti golosi come il mio!!!).

2v DSC_1314
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:22 minuti
  • Porzioni:15 brownies
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 150 g Zucchero
  • 200 g Cioccolato fondente al 70%
  • 150 g Burro ( )
  • 110 g Farina 00
  • 10 g Cacao amaro in polvere
  • 80 g Gherigli di noci (tostate)
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. 1) Sgusciare le noci e tostarle in una padella antiaderente o in forno per qualche istante.

    2) Lasciare le uova a temperatura ambiente, romperle in una ciotola e sbatterle con lo zucchero fin quando non saranno diventate chiare e spumose, dopo circa quindi 7-8 minuti.

    3) In un pentolino antiaderente (o al microonde) sciogliere i 200 g di cioccolato fondente, spegnere il fornello e unire il burro fatto a tocchetti, mescolare, farlo sciogliere completamente e aggiungere il tutto alla montata di uova e mescolare con una paletta.

    4) Setacciare il cacao e la farina, un pizzico di sale e unirli al composto di uova e cioccolato, mescolare e aggiungere le noci tostate, quindi rimestare.

    5) Foderare una teglia di carta forno e versare il composto ad un’altezza di circa 1,5 cm, infornare a forno preriscaldato a 180° per circa 20-22 minuti.

    6) Sfornare e una volta che il coposto si è raffreddato tagliare i nostri brownies cioccolato e noci in tanti quadrotti uguali.

(Visited 2.690 times, 2 visits today)
Precedente Risotto con funghi misti e porcini Successivo Arancine siciliane di riso-ricetta classica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.