Brioche allo yogurt e arancia morbidissima

La brioche allo yogurt e arancia è morbidissima, una delizia per la colazione o la merenda, assieme a una bella tazza di latte.

Io ho fatto questa brioche allo yogurt con il lievito madre, ma se voi non lo utilizzare niente paura, ecco come fare: impastate 100 g di farina che userete per la brioche con circa 50-60 g di acqua e 10 g di lievito di birra, fate una palla e coprite con la pellicola mettendola in un posto con una temperatura tiepida (circa 24°-26°), quando è raddoppiato usate quindi questo impasto al posto dei 160 g di lievito madre.

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette!

TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

Sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

 

Brioche allo yogurt e arancia morbidissima
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Farina Manitoba (o di forza con w 300-330)
  • 160 g Lievito madre (solido)
  • 120 g Zucchero
  • 180 g Latte
  • 120 g Yogurt bianco naturale
  • 1 Uovo
  • 1 cucchiaio Miele
  • buccia grattata di 1 arancia biologica
  • buccia grattata di 1/2 limone
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Uovo (per spennellare)
  • q.b. Latte (per spennellare)
  • q.b. Granella di zucchero (per decorare)

Preparazione

Brioche allo yogurt e arancia morbidissima

  1. Brioche allo yogurt e arancia morbidissima

    1) Impastare la farina con lo zucchero, la pasta madre, la buccia dell’arancia e del limone , aggiungendo il latte e lo yogurt un po’ per volta, in modo che la farina assorba i liquidi pian piano, aggiungere anche l’uovo e il miele alternandolo al latte e allo yogurt; lavorare per circa 10 minuti, poi fermare la macchina o se impastate a mano, fermatevi, per 5-10 minuti, il glutine si formerà nel frattempo e la pasta diventerà più morbida ed elastica.

    2) Riprendere ad impastare e continuare fin quando l’impasto non sarà bello liscio.

    3) Solo a questo punto unire il sale e farlo amalgamare bene facendo andare la macchina per altri 4-5 minuti.

    4) Adesso ungere una ciotola, fare una palla e mettere a lievitare fin quasi a raddoppio, indicativamente 4-5 ore a circa 20°-21°. Io l’ho lasciato fuori 3 ore e poi l’ho messo in frigo tutta la notte per motivi logistici e l’ho ritirato fuori al mattino lasciandolo a rilievitare per altre 3-4 ore.

    5) Passato questo tempo si rovescia l’impasto su una spianatoia infarinata, si allarga delicatamente con le mani unte e si allunga a forma di rettangolo lungo circa 25 cm come vede in foto.

    6) Si divide in 3 lunghi cordoni e si intrecciano, poi si mette in una teglia con carta forno dando al forma di un cuore o di un cerchio. Io ho messo dei beccucci di metallo per far in modo che la brioche allo yogurt restasse in forma durante la cottura.

    7) Spennellare di una miscela fatta di latte e uovo in egual misura, cospargere di granella di zucchero ed infornare a 190° per circa 5 minuti, abbasando poi a 180à per altri 30-35 minuti.

    Se la brioche si dovesse colorire troppo in cottura copritela con un foglio di carta forno e abbassate un po’ il forno prolungando i tempi di cottura, appunto!

Note

(Visited 1.506 times, 1 visits today)
Precedente Crostata con ricotta e fragole- trucchi per farla alla perfezione Successivo Finocchi all'arancia-contorno facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.