Crea sito

Tagliatelle ai funghi chiodini e speck

Le Tagliatelle ai funghi chiodini e speck è un primo piatto gustoso e semplice da preparare, adatto a chi ama i sapori decisi…un primo piatto davvero irresistibile

  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Per la pasta

  • 200 gFarina
  • 2Uova
  • 1 pizzicoSale

Per il ragu’

  • 70 gSpeck
  • 100 gFunghi chiodini
  • MezzaCipolla
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

Procedimento bimby

  1. Per preparare le Tagliatelle ai funghi chiodini e speck inserite nel boccale farina ,uova e sale, e lavorate per 2 min. a vel. 5.
    Aiutandovi con una spatola, raccogliete l’impasto dai bordi. Quindi lavorate per 1 min., vel. 6.
    Avvolgete l’impasto con un po’ di pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti,

    Nel frattempo preparate il ragù, Versare lo scalogno all’interno del boccale pulito e tritarlo. Unire olio e speck tagliato a listarelle e rosolare il tutto per 2 minuti a 100° antiorario soft. Unire i funghi puliti e tagliati a pezzetti e cuocere ancora per 10 minuti.

    Stendete la sfoglia aiutandovi con della farina in modo che non si attacchi. Se necessario arrotolate la sfoglia sul mattarello senza spingere troppo in modo che non si attacchi.
    Fate riposare la sfoglia per una decina di minuti, poi arrotolate e tagliate le tagliatelle con un coltello ben affilato. Prendendo i rotolini di sfoglia tra le mani apriteli e formate dei nidi.

    Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi la pasta. Scolate la pasta leggermente al dente e fatela saltare nel sugo per un paio di minuti, aggiungendo acqua di cottura ogni volta che il condimento si asciuga.

Procedimento senza bimby

  1. Per preparare le Tagliatelle ai funghi chiodini e speck , prima di tutto preparate la pasta. Formate una fontana con la farina. Rompete nel centro le uova, sbattetele con una forchetta e cominciate ad unire la farina aiutandovi con le mani. Incorporate tutta la farina fino ad ottenere un panetto. Impastate per qualche minuto fino ad avere un panetto sodo e liscio. Fate riposare 30 minuti coperto con una ciotola poi cominciate a stendere con il mattarello. Stendete la sfoglia aiutandovi con della farina in modo che non si attacchi. Se necessario arrotolate la sfoglia sul mattarello senza spingere troppo in modo che non si attacchi.
    Fate riposare la sfoglia per una decina di minuti, poi arrotolate e tagliate le tagliatelle con un coltello ben affilato. Prendendo i rotolini di sfoglia tra le mani apriteli e formate dei nidi. Si asciugherà bene mentre preparate il sugo.
    Pulite accuratamente i funghi funghi. Tagliateli a pezzetti
    In un’ampia padella fate soffriggere leggermente la cipolla nell’olio, unite i funghi, salateli leggermente e fateli saltare per 10 minuti, girandoli spesso, finché non saranno teneri.
    Tagliate lo speck a striscioline e aggiungetelo ai funghi. Continuate la cottura per altri 5 minuti, finché lo speck non inizierà a dorarsi. .
    Portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi la pasta. Scolate la pasta leggermente al dente e fatela saltare nel sugo per un paio di minuti, aggiungendo acqua di cottura ogni volta che il condimento si asciuga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.