Ciambella di panbrioche farcita

La Ciambella di panbrioche farcita è un lievitato alto e soffice con un dolce ripieno di crema alle nocciole guarnita con la granella di pistacchio…Un gusto unico e una consistenza fantastica..

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba
  • 110 gzucchero
  • 125 gyogurt bianco naturale
  • 120 glatte
  • 65 golio di semi di girasole
  • 2uova
  • 12 glievito di birra fresco
  • q.b.Crema nocciole
  • q.b.granella di pistacchi
  • q.b.burro

Procedimento bimby

  1. Per preparare la Ciambella di panbrioche farcita, mettere nel boccale il latte e il lievito e scaldare 3 minuti 37 gradi velocità 1.

    Inserire metà della farina 00 e impastare 1 minuto modalità spiga. Far lievitare nel boccale 30 minuti.

    Trascorso il tempo di lievitazione aggiungete le uova intere, lo zucchero, lo yogurt, la restante farina 00 e la farina manitoba e impastare 3 minuti modalità spiga,

    Aggiungere l’olio e impastare 2 minuti velocità spiga.

    Far lievitare nel boccale nel forno con la luce accesa circa 2 ore.

    Riprendete l’impasto, sgonfiatelo e stendetelo sul piano da lavoro creando un rettangolo.

    Spalmate abbondante crema di nocciola su tutto l’impasto.

    Arrotolate formando un cilindro. Chiudetelo con attenzione. Adagiatelo in una tortiera a cerniera imburrata bene mantenendo in basso la chiusura.

    Fate lievitare in forno spento con la lucina accesa un’altra ora. Spennellate la superficie con burro e zucchero. Guarnite con granella di pistacchio.

    Infornate in forno caldo a 180 ° per 30 minuti sino a doratura.

    Togliete dal forno e aspettate che raffreddi prima di servirla.

Procedimento senza bimby

  1. Scaldate leggermente il latte e sbriciolatevi dentro il lievito di birra.

    Mescolate e fatelo sciogliere bene poi mettete metà della farina 00 nella ciotola della planetaria insieme al lievito sciolto nel latte e impastate velocemente.

    Far lievitare inforno spento 30 minuti.

    Trascorso il tempo di lievitazione aggiungete le uova intere, lo zucchero, lo yogurt, la restante farina 00 e la farina manitoba e impastate nuovamente.

    Aggiungete a filo anche l’olio e continuate ad impastare per almeno 10 minuti.

    Mettete l’impasto in una ciotola, copritelo e fate lievitare per circa due ore in forno spento.

    Riprendete l’impasto, sgonfiatelo e stendetelo sul piano da lavoro creando un rettangolo.

    Spalmate abbondante crema di nocciola su tutto l’impasto.

    Arrotolate formando un cilindro. Chiudetelo con attenzione. Adagiatelo in una tortiera a cerniera imburrata bene mantenendo in basso la chiusura.

    Fate lievitare in forno spento con la lucina accesa un’altra ora. Spennellate la superficie con burro e zucchero. Guarnite con granella di pistacchio.

    Infornate in forno caldo a 180 ° per 30 minuti sino a doratura.

    Togliete dal forno e aspettate che raffreddi prima di servirla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.