POLPETTINE DI CAVOLFIORE E CAPPERI

Polpettine di cavolfiore e capperi, una ricetta facile per una verdura di stagione, buona e saporita.

Polpettine di cavolfiore e capperi.

POLPETTINE DI CAVOLFIORE  E CAPPERI

Ingredienti per 4-5  persone:
600 g circa di cavolfiore già mondato
60 g di pecorino o parmigiano  grattugiato
1 uovo
1 cucchiaio di capperi
sale, pepe
100 g circa di pane grattugiato
1 cucchiaio  di prezzemolo
olio per friggere

Dividete il cavolfiore in cimette e lessatele a vapore. Frullatele grossolanamente con il minipimer oppure tritatele con la mezzaluna.

Riunite in una ciotola il cavolfiore, il formaggio, l’uovo, il sale, il pepe, due o tre cucchiai di pane grattugiato, i capperi sciacquati e tritati, mescolate e amalgamate.
Dovete ottenere un impasto piuttosto sodo, se necessario aggiungete ancora un po’ di pane grattugiato; tenetelo in frigorifero per mezz’ora prima di preparare le polpettine.

Fate delle polpettine (con le mani bagnate) e passatele nel pane grattugiato nel quale avrete aggiunto il prezzemolo tritato.

Riscaldate un po’ d’olio, quantità come per le scaloppine, e rosolateci le polpettine.
Si possono cucinare anche in forno se si preferisce, in quel caso mettetele in una teglia foderata con carta da forno leggermente unta d’olio e a metà cottura giratele.

Nel blog trovate tante altre ricette di polpette:
 di ricotta e patate al limone
 di broccoli al forno
 di lenticchie
 di cavolfiore e capperi
 di scarola e olive
 di pollo e ricotta al limone con il cous-cous
 di tacchino, patate e prosciutto cotto
 al pomodoro mediterranee
 di merluzzo e patate
 di pesce e riso

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Precedente APPLE PIE Successivo PANE ALLE NOCI E DATTERI

10 commenti su “POLPETTINE DI CAVOLFIORE E CAPPERI

    • Vianella il said:

      Io le faccio al forno, le passo prima nell’olio e poi nel pangrattato e le metto in forno per quindici minuti.inoltre nell’impasto ci metto anche una patata al posto del pangrattato!!

  1. Provate di mettere nelle polpette un ciuffo di aneto verde tritato. Garantisco un sapore molto gradevole. Il cavolfiore si sposa benissimo con l’aneto.

  2. io le ho passate in padella antiaderente con un filo d’olio e aggiunto un cubetto di formaggio all’interno… è stato un successone anche con gli ospiti più diffidenti! ps. un tocco in più? il gomasio nell’impanatura insieme al pan grattato

  3. Le ho preparate domenica scorsa, sono piaciute tantissimo!!!! grazie, pubblicherò la ricetta sul mio blog citandoti e ti mando il link appena la pubblico! grazie ancora!!!!

Lascia un commento