APPLE PIE

Apple pie, preparata secondo una ricetta che risale al XIII secolo, così dice il libro dal quale l’ho tratta, chissà… resta il fatto che è molto buona.

Apple pie

APPLE PIE 

Ingredienti per uno stampo  di circa 22-25 cm di diametro.
Per la pasta frolla:
250 g di farina 0 + un po’ per la spianatoia
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
100 g di burro freddo tagliato a pezzetti
1 uovo

per il ripieno:
1 kg di mele (ancora da sbucciare) della qualità che preferite
1 fetta di limone non trattato
80 g di zucchero
1 pizzico di noce moscata
1/2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai rasi di farina 0
2 cucchiai di succo di limone
1 pugno di uvette
1 bicchiere di acqua

1 tuorlo per spennellare l’apple pie

Preparatevi tutti gli ingredienti che utilizzerete per questa ricetta.
Lavate, asciugate e controllate l’uvetta.
Sbucciate le mele e tagliate a pezzetti.
Cuocete le mele per circa dieci minuti con tutti gli altri ingredienti del ripieno. Mescolate spesso, la farina tende a farle attaccare. A fine cottura devono risultare asciutte.
Eliminate la fetta di limone. Versate le mele in una terrina e fatele raffreddare.

Mettete gli ingredienti della frolla nel mixer/robot da cucina.
Frullateli finché si formeranno  delle grosse briciole: ci vuole circa un minuto.
Versatele sulla spianatoia leggermente infarinata e lavoratele velocemente per amalgamare l’impasto.
Stendetelo grossolanamente con il mattarello (prima foto), piegatelo a libro e fatene un panetto, stendetelo ancora e rifate il panetto, infine avvolgetelo nella pellicola da cucina e mettetelo in frigorifero per un’ora.

Accendete il forno a 180-200°C. Foderate uno stampo con carta da forno.

Stendete tra due fogli di carta da forno una sfoglia con metà della pasta, poi sistematela nello stampo facendola debordare un po’.

apple pie pannello di kissthecook

Ricavate delle strisce di pasta da una piccola parte di frolla non utilizzata. (seconda foto)

Mettete il ripieno nello stampo e schiacciatelo leggermente.
Sistemate le strisce di frolla sulla parte centrale del ripieno creando una griglia. (quarta foto)
Stendete la frolla rimasta e togliete la parte centrale, tenetela da parte. (terza foto).
Coprite le mele con il disco di frolla. (quinta foto)

Eliminate la pasta che deborda dallo stampo e premete leggermente con una forchetta per sigillare i bordi.
Dalla frolla rimasta e che avevate tenuto da parte ritagliate delle decorazioni a piacere.

Spennellate la superficie della torta con il tuorlo leggermente sbattuto.
Sistemate  le decorazioni  sulla torta, poi spennellatele con l’uovo.

Infornate e fate cuocere per circa 40-45 minuti.
Fate intiepidire  la torta prima di toglierla dallo stampo.

Ricetta de I dolci di A.Mondadori Editore 

Dolci con le mele

Ciao!

Se ti fa piacere puoi seguirmi su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.