Crea sito

Tartellette con agretti

TARTELLETTE CON AGRETTI per la rubrica light and tasty una ricetta di cestini di pasta brisèe con agretti zucchine e carote facile veloce e leggera.

Tartellette con agretti

Tartellette con agretti Agretti o barba di Frate? Conosciuti con entrambe i nomi, sono delle erbe che contengono molti sali minerali e soprattutto proprietà depurative. Contengono le vitamine A e B, il calcio, ferro, magnesio e potassio. Contengono fibre infatti sono molto lassativi.

Le foglie degli agretti ricordano l’erba cipollina, ma sono più sottili piatte e non sono cave come l’erba cipollina; contengono molta acqua.  Di solito gli agretti si cuociono bolliti o a vapore. Si possono mangiare anche crudi, ma meglio mangiarli cotti, più digeribili e meno aspri.

Si conservano molti giorni in frigorifero, meglio conservarli con la radice.

Tartellette con agretti

Difficoltà: facile

Tempo: 30/40 minuti circa

Gruppo ricette: Gli antipasti/ Rustici

Ricetta di cestini di pasta brisèe con agretti zucchine e carote

Ingredienti per 6/8 cestini:

per la brisèe al rosmarino:

  • 150 gr di farina + per la lavorazione
  • 75 gr di olio di semi di girasole biologico
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio raso di rosmarino essiccato
  • 20 gr di acqua minerale

Per la farcia:

  • 30/50 gr di agretti 
  • circa 200 gr di zucchina
  • circa 200 gr di carota
  • erba cipollina a piacere
  • olio extravergine di oliva

Preparazione:

Versa nel boccale del Bimby la farina, l’olio di semi di girasole, il rosmarino ed il sale.

Metti il coperchio ed il misurino ed azionare per 20 secondi a velocità 4.

Versa il composto sulla spianatoia ed impaata delicatamente con le mani, copri con la pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero fino al momento dell’uso.

Stendi la pasta sulla carta forno, premendo leggermente con il mattarello, e ricavane dei medaglioni di circa 10 cm, dello spessore di circa a 2/3 mm.

Oleare delle cocotte monoporzione o anche stampi da muffin grandi.

Adagia all’interno dello stampo la pasta, non deve avere i bordi molto alti.

Togli le radici e le parti rosse degli agretti, lavali bene, e fai scolare.

Togli la calotta alla zucchina, tagliala sottile nel verso lungo, con l’aiuto di una mandolina, fino ad ottenere strisce sottili.

Raschia la carota e togli le calotte e tagliale sottili come la zucchina.

Prendi pochi agretti, e arrotolali attorno alle fasce di zucchina alternandoli con le fasce di carote.

Prendi il rotolino di verdure e mettilo al centro della base di brisèe, olea leggermente e spolverare di erba cipollina.

Cuoci in forno preriscaldato per 15 minuti, funzione ventilata a 200°.

Servi sia caldo che freddo.

Una versione più golosa delle tartellette con agretti? Puoi aggiungere cubetti di formaggio a pasta molle insieme agli agretti, prima di cuocere le tartellette in forno.

Ora passiamo a vedere cosa hanno preparato le nostre amiche di avventura!

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti? 

Ti aspetto su: **FACEBOOK** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger

dove troverai tante ricette e potrai scrivermi per chiedere informazioni su ricette ed altro.

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

10 Risposte a “Tartellette con agretti”

    1. Si infatti, altrimenti ho provato anche la versione con formaggio, gnammm golosissima ma calorica ahahahah

    1. Grazie carissima, mia sorella ha gradito molto, mamma invece questa volta mi ha deluso, ma non sapevo che non le piacciono gli agretti! Ma gli farò provare una cosa, e poi gli dirò cosa sono! E vedi che la prossima volta li mangerà ahahaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.