Crea sito

Gnocchi di prugna

Gnocchi di prugna un’altra ricetta ungherese della mamma della mia amica Enikò, in ungherese si chiamano Klasszikus szilvás gombóc è  una ricetta ungherese con un cuore di prugna e cannella da provare assolutamente.

Gnocchi di prugnaGnocchi di prugna

In Ungheria è definito sia un dolce che un secondo piatto, si mangiano sia tiepidi che freddi. Ottimo spuntino a metà giornata, specie nelle giornate invernali.

Difficoltà: media

Tempo: 30/40 minuti

Gruppo ricette: I dolci – Estere

Ingredienti:

  • 1,5 kg di patate
  • 75 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 25 prugne quelle nere e ovali
  • zucchero
  • cannella in polvere
  • Strutto o burro
  • pangrattato

 Preparazione Gnocchi di prugna:

  1. Sbucciare le patate a cubetti e fate bollire in abbondante acqua.
  2. Scolare le patate e ridurle in purea con lo schiacciapatate, e farle raffreddare leggermente.
  3. Lavare le prugne e  togliere i nocci.
  4. Fondere lo strutto o il burro  in una padella grande e cospargere di pangrattato.
  5. Cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente fino a quando il pangrattato risulterà dorato.
  6. Nel frattempo mettere a bollire l’acqua in  una pentola alta.
  7. Mescolare lo zucchero con cannella (quantitativo a piacere, potreste fare il rapporto un cucchiaino di zucchero ed uno di cannella).
  8. Dividere le prugne a metà (o un quarto dipende dai gusti).
  9. Quando le patate saranno tiepide e maneggevoli, unire un po di farina fino ad ottenere un impasto morbido. Stenderle su un foglio di carta forno  con una spolverata di farina.
  10.  Dovete essere molto veloci altrimenti si attaccano o si rompono.
  11. Facciamo un  raviolo con lo stampo per i ravioli a mezzaluna, quello che si richiude su se stesso, quindi prendete un po’ di impasto meglio se lo tagliate prima con un coppa pasta rotondo lo mettete nello stampo, e dentro mettete una mezza prugna un cucchiaino di cannella e zucchero precedentemente mescolati e chiuderlo bene. State attenti l’impasto è molto appiccicoso.
  12. Ora versarli poco per volta in acqua bollente.
  13. Scolarli dopo due minuti di cottura (uno per lato) e passarli nel pangrattato dorato facendolo aderire bene.
  14. Potete anche dare una forma di pallina, dipende dai vostri gusti.

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

6 Risposte a “Gnocchi di prugna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.