Crea sito

Cannelloni abruzzesi

Cannelloni abruzzesi per l’Italia nel piatto, ecco la nuova ricetta tutta per voi, questa settimana ci occuperemo delle ricette salate al forno ed ho provato a fare questo piatto che mi incuriosiva da molto tempo, ho provato a fare anche i cannelloni alla pescarese sempre ricetta trovata su internet e mi sono piaciuti molto.

Cannelloni abruzzesi

cannelloni all'abruzzese3Cannelloni abruzzesi

Difficoltà:facile

Tempo: circa 30/40 minuti

Gruppo ricette: I primi – Regionali – Abruzzo

Ingredienti per 8 persone:

per la sfoglia:

io per comodità l’ho comprata già pronta, ci sono due versioni una all’uovo e la classica alla farina di granturco:

altrimenti si fa un impasto con la farina di granturco ed acqua, la pasta deve essere molto sottile, occorrono circa 350 gr di farina, ma se non volete sbagliare la potete comprare già pronta, anche la classica sfoglia per fare le lasagne, quella che va bollita.

Per la farcia:

  • 900 gr circa di macinato misto (agnello o petto di pollo per un piatto più leggero, maiale, manzo)
  • 100 gr di formaggio pecorino grattugiato
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 5 uova 
  • noce moscata grattugiata
  • sale qb
  • noce di burro o 3 cucchiai di olio evo

Preprarazione Cannelloni abruzzesi:

  1. Mettere a bollire l’acqua per la pasta, sbollentare le sfoglie, scolarle e farle asciugare sopra un canovaccio.
  2. Nel frattempo soffriggere la carne con una noce di burro.
  3. Cuocere a recipiente scoperto per qualche minuto spolverare di noce moscata, e poi coprire e portare a cottura facendo ritirare il sugo di cottura, salare verso la fine. 
  4. Una volta intiepidita la carne unire 4 uova ed i formaggi e mescolare bene, regolare di sale se occorre.
  5. Prendere una sfoglia dividerla a metà e mettere un cucchiaio abbondante sopra uno dei lati del cannellone ed arrotolare su se stesso.
  6. Una volta pronti tutti i cannelloni spennellarli con l’uovo rimasto.
  7. Cuocere in forno caldo a 200° circa per 20/25 minuti.
  8. Potete servire sia caldi che freddi.

cannelloni all'abruzzese1

Ecco la variante, i cannelloni alla pescarese. Praticamente li ho farciti con prosciutto cotto e fontina, solo che non ricordo se andavano spennellati con l’uovo o cotti al sugo o in bianco, ma ho voluto fare una prova, in seguito riproverò con la ricetta originale.

Cannelloni alla pescarese

Valle D’Aosta – Zuppa di pane, la Vapellenentse   

Piemonte Patate alla savoiarda 

Lombardia – Asparagi fasciati  

Trentino Alto Adige  –Smacafam  

Veneto  Spiedini di polenta 

Friuli Venezia Giulia Schinkenflecken 

Emilia Romagna – Batarò  

Liguria – Torta di bianchetti  

Toscana – Torta di carciofi 

Umbria – Biscio 

Marche –  Verdure gratinate al forno

Abruzzo – Cannelloni all’abruzzese 

Molise – Fiarone  

Lazio – Zucchine imbottite alla romana 

Campania –  Pizza con mozzarella di bufala 

Puglia – Tiedd d recchitedd o furn  

Basilicata – Orecchiette al tegamino

Calabria –  Rotolo con rosamarina 

Sicilia – Parmigiana di melanzane 

Sardegna – Torta salata con carne e olive sa pingiadedda 

Guest blog per il mese di Aprile dal Lazio  – Panzerotti alla romana 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

32 Risposte a “Cannelloni abruzzesi”

  1. Eva solo a vederli ho l’acquolina in bocca… devono essere favolosi!! Bravissima e non solo per la stupenda ricetta ma perchè sei a dieta ed hai la forza di continuare nonostante le meraviglie che prepari 🙂 un abbraccio grande e ti penso, spero tanto che a Roma vada tutto strabene 🙂

    1. Ma come sei gentile! io fra poco passo da tutte voi! non vedo l’ora di vedere i vostri piatti! domani metto tutte le foto!

  2. Sai che non sapevo della faccenda dell’apostrofo, c’è sempre da imparare!!!

    il tuo piatto è davvero ricco e goloso, un piatto da domenica per intenderci!

    incrocio le dita per te oggi!

    1. grazie tante! oggi mi sono divertita moltissimo! potevo osare di più ma ho voluto restare con i piedi per terra per stare sicura, ho preso un piatto già sperimentato ma ho fatto delle modifiche per provare ed il risultato è stato gradito infatti non c’è rimasto nulla!

  3. Ma lo sai che non ho mai mangiato i cannelloni bianchi senza neanche la besciamella ma solo spennellati con l’uovo? Mi sa che sono buoni e croccanti!!!! Li voglio provare!!!! Buon we, piccolina!

    1. ma lo sai che anche per me è stata la prima volta??? erano veramente buoni! per me mi sono fatta la variante solo con macinato di vitello che era più leggero ed era buona anche quella variante

  4. ogni giorno ne imparo una, non sapevo dell’apostrofo, vabbè ma che importa. Comunque saprei benissimo mangiare dei cannelloni così buoni, un bacio e buon fine settimana

    1. e si! l’ho voluto lasciare apposta, per far capire cosa c’è sotto la vita dei blogger ahahah baciii

  5. Ho capito poco la storia dell’apostrofo, sarà colpa dei tuoi cannelloni , mi credi se ti dico che non li ho mai mangiati preparati così? Anche vivendo in Abruzzo, quelli alla Pescarese sono una novità assoluta.
    Prima o poi ti piombo a casa e mi autoinvito per il pranzo ! 🙂

    1. ahahaah loredanaaaaaaa Ma sai che i cannelloni alla pescarese non li conoscevo? ed io sono di pescara! li ho trovati su un libro di cucina!

  6. ma questa versione mi piace davvero tanto!
    devo provare questi cannelloni bianchi…mi stuzzicano parecchio!
    brava!
    p.s.: ma pensa l’apostrofo….c’è sempre da imparare!

  7. Ottime entrambe le versioni, dovrei assaggiarle per decidere, ma a scatola chiusa forse voterei per quelle di Pescara, bravissima!!!
    Un abbraccio

  8. Che buoni che buoni che buoni!!! I cannelloni fatti così li adoro!! e non sapevo proprio che erano tipici delle tua parti!
    Certo che questa rubrica ci fa scoprire sempre cose nuove!!!
    bravissima Eva, adesso però un bel piatto di ogni tipo di cannellone che hai fatto puoi passarmelo eh?
    ahahah
    bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.