5 Rimedi per togliere il sangue dai tessuti

5 Rimedi per togliere il sangue dai tessuti per la rubrica I rimedi della nonna, consigli efficaci per togliere residui di sangue dalla biancheria. 

Vuoi sapere come togliere le macchie velocemente? Leggi l’articolo.

Rimedi per togliere il sangue dai tessuti

5 Rimedi per togliere il sangue dai tessuti

Quando si cucina può capitare di tagliarsi o sporcarsi con i liquidi della carne o del pesce. O vi capita di sbucciarvi le ginocchia dopo una caduta in bicicletta? O peggio… un ciclo abbondante? Diventa un incubo togliere le macchie! Con metodi efficaci e velocissimi si possono togliere tranquillamente.

Di solito si tende ad utilizzare subito la candeggina, in alcuni casi non efficace. Restano degli aloni ingialliti, ed i vestiti sembrano sporchi. 

Cosa occorre?

Per sangue fresco:

Rimedio 1

  • Acqua ossigenata
  • Acqua fredda

Ecco come si procede:

  1. Togli subito il capo, appena tagliato il dito, o altro.
  2. Versa abbondante acqua ossigenata sopra la macchia, e lascia agire per qualche minuto.
  3. Lava il tutto sotto l’acqua corrente e fredda.
  4. Se la macchia persiste strizza bene il tessuto, e ricomincia al punto 2.
  5. Lava come abitualmente.

Rimedio 2

  • Dentifricio
  • Acqua fredda

Procedimento:

  1. Spalma il dentifricio sulla macchia.
  2. Fai seccare, completamente il dentifricio.
  3. Sciacqua con acqua fredda.
  4. Lava come abitualmente.

Rimedio 3

  • Sale
  • Acqua fredda

Procedimento:

  1. Questa procedura può essere ripetuta, nel caso la macchia persiste.
  2. Immergi il tessuto (dopo rimedio 1 o 2) in acqua fredda salata.
  3. Lascia agire per 3/4 ore.
  4. Lava come abitualmente, strofinando bene il tessuto. 
  5. Ho letto che qualcuno usa anche il limone, insieme al bicarbonato e sale. (Personalmente non ho sperimentato, appena provo aggiorno l’articolo).

Rimedio 4

Se la macchia è secca?

  • Sapone di Marsiglia
  • Acqua Fredda

Procedimento:

  1. Passa il tessuto sotto acqua corrente fredda e strofina più volte con il sapone di Marsiglia.
  2. Strofina la macchina sul tessuto stesso.
  3. Lava come d’abitudine.

Rimedio 5

Si possono utilizzare detersivi dedicati alle macchie, comprese quelle di sangue.

Procedimento:

  1. Lava il capo sotto acqua corrente fredda.
  2. Metti sopra il detersivo.
  3. Strofina il tessuto e laviamo in lavatrice.

Importante! Fai asciugare i capi all’ombra.

Ovviamente questo non è un consiglio per i criminali per nascondere le tracce! Rimedio ad uso esclusivo della rimozione delle macchie. Con mezzi scientifici, ad esempio la luce che utilizza la scientifica, e che la vediamo spesso nei film come CSI. Si chiama lampada di Wood, serve per individuare la presenza di liquidi ematici, e non solo. Sono impiegate anche in altri utilizzi.

Questi sono i 5 Rimedi per togliere il sangue dai tessuti, che ho utilizzato e sono tra i più efficaci. Conosci altri rimedi? Scrivili sotto al post!

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.