Crea sito

Crostini o bruschette con crema di carciofi


I crostini o bruschette con crema di carciofi sono davvero gustosi e versatili, ottimi da inserire in un buffet, aperitivo o antipasto; molto semplici da realizzare. Una base di pane croccante con una crema deliziosa li rendono irresistibili. Potete cuocere il pane in padella, in forno o in pochissimi minuti con la friggitrice ad aria.

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’, poi richiedere le ‘RICETTE DEL GIORNO‘ dal menù della chat; potete seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Pinterest.

crostini o bruschette con crema di carciofi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12 crostini
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare i crostini o bruschette con crema di carciofi

  • 4carciofi
  • succo di limone
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1 pizzicosale fino
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaiacqua
  • 12 fettepane raffermo

Utili per realizzare i crostini o bruschette con crema di carciofi

  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Pentola
  • 1 Scavino oppure 1 Cucchiaino
  • 1 Frullatore / Mixer

Preparazione

Prepariamo i crostini o bruschette con crema di carciofi

  1. Per prima cosa, è necessario pulire i carciofi, quindi eliminare il gambo, le foglie più esterne e dure e tagliare la parte superiore del carciofo (circa 3 cm); poi tagliare a metà il carciofo ed eliminare la peluria interna con l’aiuto di uno scavino o con un cucchiaino; poi tagliare ancora a metà nel senso verticale (si ottengono così 4 spicchi per ogni carciofo).       

  2. Riempire una ciotola di acqua ed unire il succo di un limone, aggiungere i carciofi puliti e tagliati e lasciarli immersi per circa 15-20 minuti.      

  3. Trasferire i carciofi tagliati e puliti in una pentola con acqua, portate a bollore e cuocere per circa 15-20 minuti.  Quando i carciofi sono cotti, scolarli e lasciarli intiepidire.

  4. Trasferire i carciofi nella ciotola del mixer, insieme allo spicchio d’aglio, il prezzemolo sminuzzato, il sale, l’olio extravergine di oliva e i due cucchiai di acqua; frullare fino ad ottenere una consistenza cremosa. Se necessario aggiungere altro olio extravergine di oliva.           

  5. Riscaldare una padella e tostare il pane; lasciate raffreddare i crostini e spalmare sopra la crema di carciofi.

NOTE: per i crostini, si può utilizzare anche pancarré, pane per sandwich, baguette a fettine.

La crema di carciofi si conserva in frigo per 2-3 giorni, ricoperta di olio in un barattolo a chiusura ermetica.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.