Crea sito

Brioches sofficissime all’acqua

Le brioches sofficissime all’acqua sono deliziose e profumate, ottime per la colazione o anche per la merenda; i bambini le divoreranno, ma anche i grandi 😀 . Negli ultimi tempi ho ripreso a scrivere nel mio blog, anche se il tempo è poco, appena riesco, per rilassarmi, mi chiudo in cucina e preparo qualcosa di buono e veloce, come queste brioches sofficissime all’acqua, la cui ricetta è del blog “Le ricette di libellula“. Queste brioches sono soffici, buone e sprigionano un odore gradevolissimo durante la cottura, non pensate che siano insapore solo perché sono senza burro, latte, uova 😉

Se volete ricevere le mie ricette, in MODO GRATUITO, tramite le notifiche Messenger, potete iscrivervi QUI e cliccare su ‘INIZIA’; potete seguirci anche sulla nostra pagina Facebook e su Pinterest.

Ora prepariamo le brioches sofficissime all’acqua!

brioches sofficissime all'acqua
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione6 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 brioches
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 8 brioches sofficissime all’acqua

  • 4 glievito di birra fresco
  • 60 gmiele
  • 120 mlacqua
  • 270 gfarina 00
  • 1scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • 25 mlolio di semi di girasole

Per spennellare le brioches sofficissime all’acqua

  • 60 mlacqua
  • 2 cucchiainizucchero semolato
  • q.b.zucchero a velo per spolverizzare

Utili per realizzare le brioches sofficissime all’acqua

  • Teglia da forno
  • Carta forno (o tappetino in silicone da forno)

Preparazione delle brioches sofficissime all’acqua

  1. Da premettere che l’impasto è di facile realizzazione sia a mano che con planetaria, decidete Voi come prepararlo 😉 io ho utilizzato la seconda.

  2. Sciogliere il lievito di birra ed il  miele nell’acqua leggermente tiepida o a temperatura ambiente, utilizzando la frusta piatta; senza fermare la planetaria, aggiungere la farina (poca alla volta).

  3. Sostituire la frusta piatta con il gancio per impastare, unire la scorza di limone grattugiata e l’olio di semi di girasole a filo; lavorare a bassa velocità con il gancio per qualche minuto fino ad ottenere un panetto omogeneo e morbido, ma non appiccicoso.

  4. Coprire la ciotola con la pellicola per alimenti (in alternativa con un coperchio) ed un panno e lasciare lievitare fino al raddoppio al riparo da correnti d’aria. Se l’ambiente è molto freddo, il consiglio è di mettere la ciotola sulla base del forno con luce accesa.

  5. Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in 8 pezzi più o meno uguali e formare delle palline; riporre sulla teglia ricoperta di carta da forno e lasciare in lievitazione per circa un’ora.

  6. Intanto mettere l’acqua e lo zucchero in un pentolino su fuoco basso e sciogliere per ottenere lo sciroppo da utilizzare per la finitura. Lasciare raffreddare

  7. Prima della cottura, utilizzare questo sciroppo per spennellare le brioches sofficissime all’acqua.

  8. Cottura: Forno ventilato a 180°C per circa 20 minuti o fino alla completa doratura.

  9. Poiché ogni forno può variare in base alle proprie caratteristiche, il consiglio è di impostare un tempo di cottura minore, ed aggiungere altri minuti in seguito, solo se necessario per ottenere la doratura desiderata.

  10. brioches sofficissime all'acqua

    Lasciare raffreddare, poi spolverizzare con zucchero a velo

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

14 Risposte a “Brioches sofficissime all’acqua”

    1. Ciao! Mi spiace, perché sono davvero soffici.
      L’impasto era duro? Ben lievitato? Le hai fatte cuocere troppo?
      Le uniche cose che mi vengono in mente sono queste.
      L’impasto deve rimanere morbido e deve raddoppiare di volume; il consiglio che do sempre per la cottura è di cuocere in base al proprio forno, perché cambiano le caratteristiche di ognuno e potrebbe volerci meno tempo o anche qualche grado in meno…
      Se ti va, fammi sapere

        1. Aggiungi la farina poca alla volta fino a raggiungere una consistenza morbida dell’impasto; se ti accorgi alla fine che è duro, allora puoi mettere ancora acqua, ma sempre poca alla volta. L’impasto deve essere morbido, non appiccicoso.
          Questo può dipendere dal tipo di farina, dal grado di umidità e dalla capacità di assorbire liquidi della stessa farina

  1. Salve vorrei provare a fare queste briosch all’acqua ho visto che sono senza burro e senza uova e mi sembrano morbide dalla foto voglio chiedere se posso farle con le gocce di cioccolato e se puoi dirmi la quantità grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.