Arachidi pralinate

Arachidi pralinate

Le arachidi pralinate sono deliziose…ricordo che da bambina ne andavo matta ed il mio papà me le comprava spessissimo; ogni volta che c’era la “festa del paese” andavamo in giro ed era bellissimo vedere le “bancarelle” colorate e sentire il profumo delle varie lecccornie, tra cui anche quello delle arachidi pralinate. Hanno un buonissimo odore e sono strabuone. L’unico problemino è che costicchia comprarle già confezionate, e allora perché non prepararle in casa e deliziarsi con l’odore che emanano ?! Ogni volta che le preparo, ritorno un pò bambina e penso ai tempi andati. Non so se dirvi che è semplice prepararle, io ho provato diverse volte prima di ottenere il risultato ottimale ed ora che l’ho trovato, dico che è semplice prepararle; l’unica scocciatura è sbucciare le arachidi e allora io faccio fare il lavoraccio ai mostriciattoli, loro si divertono ed io non faccio una cosa noiosa 😀

Arachidi pralinate

arachidi pralinate

 Arachidi pralinate

Ingredienti:

  • 100 grammi arachidi con pellicina
  • 100 grammi zucchero semolato
  • 50 grammi acqua

Procedimento:

In una padella antiaderente con fondo spesso, mettere le arachidi, lo zucchero e l’acqua e mescolare bene il tutto su fuoco medio, ma con fiamma bassa, lasciare sciogliere lo zucchero per i primi 5-6 minuti senza mescolare; quando lo zucchero inizia a fondersi e vedete che si forma la schiumetta, continuare a mescolare sempre su fuoco medio con fiamma bassa fino a quando lo zucchero risulterà granuloso (circa 10 minuti). Togliere dal fuoco e mescolare per circa un minuto. Rimettere la padella sul fuoco medio/basso e continuare a mescolare; pian piano lo zucchero si scioglierà e inizierà a scurirsi; è necessario mescolare continuamente per evitare che bruci. Quando si è sciolto completamente e attaccato alle arachidi, prima che scurisca troppo, togliere dal fuoco e riporre in un piatto rivestito con carta da forno e lasciare raffreddare.

Non toccare assolutamente le arachidi con le mani, se non volete bruciarvi 😛

Con le stesse dosi, si possono preparare anche le mandorle, sostituendo le arachidi 😉

arachidi pralinate

Grazie per essere passati; se vi va, potete seguirci anche su facebbok, cliccando qui; e su pinterest, cliccando qui

contest ogni ricetta un’emozione

Copy-of-300x250-cupcakes 

Precedente Pasta brisè - ricetta base Successivo Pasta con crema di carciofi e prosciutto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.