Crea sito

Gnocchi all’acqua

Gli gnocchi all’acqua sono un primo piatto davvero molto semplice da preparare. Gli ingredienti sono davvero pochissimi, serve solo farina 00, acqua e sale.
Questi gnocchi risultano davvero molto morbidi, si sciolgono in bocca! Per il condimento io in questo caso ho optato per un pesto di basilico, ma voi li potete condire come preferite.
Se vi piacciono le ricette sugli gnocchi potete provare gli gnocchi di carote, gli gnocchi di spinaci e patate o anche quelli di barbabietole e patate.
Se vi piacciono le mie ricette come sempre seguitemi sulla mia pagina facebook o pinterest!

gnocchi all'acqua
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni3/4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 mlacqua
  • 500 gfarina 00
  • 11 gsale

Preparazione degli gnocchi all’acqua

  1. acqua in padella

    Per prima cosa scaldiamo 500 ml di acqua in una padella e portiamola a bollore.

  2. farina 00 setacciata

    Nel frattempo setacciate 500 grammi di farina 00 e pesate 11 grammi di sale circa. Se li volete meno salati potete metterne 10 grammi di sale o anche meno. Quando l’acqua sarà arrivata a bollore spegnete la padella e metteteci il sale e la farina e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno.

  3. impasto per gnocchi

    L’impasto dovrebbe staccarsi dai bordi della padella e allora trasportatelo su un piano di lavoro infarinato e lavoratelo con altra farina finchè l’impasto risulterà bello omogeneo.

  4. gnocchi all'acqua

    A questo punto tagliate a striscioline l’impasto e create dei piccoli gnocchi. Io in questo caso prima li ho tagliati e poi li ho voluti a forma di pallina. Per creare la forma ho preso uno gnocco tra le mani e l’ho girato come a formare una sorta di polpetta. Ho spolverizzato sopra della farina in modo tale che non si attacchino tra di loro.

  5. gnocchi all'acqua con pesto di basilico

    Fate scaldare l’acqua in una padella e portatela a bollore. Buttate gli gnocchi e aspettate che vengano a galla. Quando verranno a galla saranno pronti. Raccoglieteli con una schiumarola e conditeli a piacere!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Avatar

Pubblicato da incucinaconlucy

Ciao a tutti/e! Mi chiamo Lucia e ho 27 anni, sono una studentessa universitaria di Beni culturali. Adoro la cucina, il buon cibo, un abbraccio stretto con la mia famiglia, e una fotografia per immortalare ogni bel ricordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.