Crea sito

Pollo alle mandorle con riso

Per chi ama la cucina orientale questo è un piatto davvero classico, un piatto base della cucina cinese, semplice da poter preparare anche a casa. E’ stato uno dei primi piatti che assaggiai le prime volte nei ristoranti cinesi quando aprirono qui già molti anni fa. Non ho mai amato troppo i sapori orientali ma il pollo, tagliato così a bocconcini con salsa di soia e le mandorle non è difficile da amare, si mangia davvero volentieri! Io l’ho accompagnato al riso, altro classico cinese, un riso basmati semplice e in bianco. In questo modo questa ricetta diventa un piatto unico a cui non manca davvero nulla!! Volete sapere come si prepara? Allora preparate con me il POLLO ALLE MANDORLE CON RISO!

Potrebbero interessarvi anche RISO AL CURRY E VERDURE, BOCCONCINI DI POLLO ALLA PAPRIKA.
Se non avete ancora visto tutte le ricette del mio blog potete farlo da qui —> HOMEPAGE.

Pollo alle mandorle con riso
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaCinese

Ingredienti

INGREDIENTI PER IL POLLO ALLE MANDORLE CON RISO:
  • 500 gpetto di pollo
  • 1/2cipolla
  • 50 gfarina (o fecola di patate)
  • q.b.salsa di soia
  • 100 gmandorle pelate
  • 1/2 bicchiereacqua

Strumenti

  • Padella

Procedimento

COME PREPARARE IL POLLO ALLE MANDORLE CON RISO:
  1. Per preparare il pollo alle mandorle iniziate dalla carne. Prendete il petto di pollo e riducetelo in bocconcini non troppo grandi. Poi infarinateli bene da ogni lato.

    Successivamente occupatevi delle mandorle. In un padellino, fatele tostare per 2/3 minuti, smuovetele ogni tanto. (foto 1) Mettetele da parte. In un’altra padella fate soffriggere la cipolla affettata sottile con un po’ d’olio. (foto 2) Dopodiché aggiungete i bocconcini di pollo infarinati e fateli rosolare da una parte e dell’altra. Aggiungete poi il mezzo bicchiere di acqua e la salsa di soia a piacere. (foto 3) Lasciate cuocere ancora per 5 minuti col coperchio. Il pollo alle mandorle sarà pronto!

  2. Pollo alle mandorle con riso

    Ora, se volete, potete accompagnare il pollo con del riso semplicissimo. Potete anche non prepararlo se preferite solo un secondo piatto.

    Per cucinare il riso basmati esiste una semplice regola: una tazza di riso equivale a una tazza e mezzo di acqua in cui cuocerla. Come unità di misura si usa una tazza qualsiasi che avete a disposizione. (es. due tazze di riso equivalgono a tre tazze di acqua)

    Fatto il vostro calcolo (rimanete sempre abbondanti di porzioni di riso, tanto in bianco non dà fastidio!) mettete a bollire l’acqua necessaria con un po’ di sale, a bollore versatevi il riso e coprite con un coperchio. Il riso sarà pronto quando avrà assorbito tutta l’acqua presente.

    Ora potete servire il vostro pollo alle mandorle con riso!

Note

Potete consumare il pollo alle mandorle anche come secondo piatto senza riso.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche sul vostro social preferito! Mi trovate su FACEBOOK, INSTAGRAM E YOUTUBE! Lasciatemi anche un commento qui sotto se vi va!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.