Torta di zucca di Halloween in 3d

Torta di di Halloween in 3d (il cavaliere senza testa) e tra i dolci più belli e di grande effetto per i bambini, realizzata con un impasto  ricoperta da una glassa di zucchero con gli occhi di panna cotta il quale  la rende una ricetta golosa e spaventosissima.

PER VISUALIZZARE TUTTI I PRIMI PIATTI CLICCA QUI.

Per visualizzare la ricetta :come realizzare gli occhi spaventosi di panna cotta clicca qui.

Sponsorizzato da IL PEPERONEROSSO.IT

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6/7
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Accendere il forno e regolare la temperatura 170 gradi.

  2. Eliminare la buccia dalla zucca

  3. Grattugiare la zucca

  4. Prendere due ciotole e separare i tuorli dagli albumi

  5. Montare gli albumi con metà zucchero

  6. Una volta montati a neve ferma mettete da parte

  7. Prediamo i tuorli con lo zucchero e la cannella e li montiamo

  8. Quando i tuorli saranno di un colore giallo pallido incorporare la zucca macinata tutti gli altri ingredienti

  9. Fate amalgamare il tutto

  10. Quando sarà pronto incorporate gli albumi e mescolarli con una spatola dal basso verso l’alto

  11. Una volta amalgamato il tutto

  12. Prendiamo lo stampo

  13. Lo spennelliamo con l’olio di semi di girasole

  14. Versare il composto nello stampo

  15. Riporre in forno a 170 gradi facendo attenzione alla temperatura.

  16. Trascorso il tempo di cottura fate raffreddare la torta

  17. Quando sarà fredda ricavate gli occhi e la bocca come da foto

  18. In un pentolino riscaldiamo la glassa direttamente dentro la confezione

  19. Quando la glassa e pronta versarla in una ciotola sempre a bagno maria e aggiungere il colorante pronti per decorare la nostra torta

  20. Torta di zucca di Halloween in 3d

Procedimento

Torta di zucca di Halloween in 3d Cominciamo ha riscaldare il forno a 170 gradi, nel frattempo priviamo la zucca dalla buccia e la grattugiamo e la mettiamo da parte, prendiamo due ciotole e separiamo gli albumi dai tuorli, montare  gli albumi con metà zucchero a neve ferma, deve essere un composto bello solido e lo mettiamo da parte.

Montare i tuorli con l’altra metà dello zucchero e la cannella fino a che il colore  diventi giallo pallido, a questo punto aggiungere la zucca grattugiata, l’olio la farina, il lievito con il setaccio poco per volta mentre la planetaria sta girando, continuare fino a quando risulti un impasto omogeneo.

Una volta pronto fermate la macchina prendete la ciotola e incorporate gli albumi montati a neve con una spatola facendo attenzione a non smontare il tutto, mescolate dal basso verso l’alto cosi facendo l’impasto incorporerà dell’aria e la torta risulterà più soffice.

Prendere lo stampo, quello che io ho utilizzato e ha forma di zucca in silicone e va spennellato con l’olio di semi ma  potrete utilizzare uno stampo per torte tradizionali, quello va imburrato e infarinato, riempito lo stampo  riponiamo in forno ventilato, a 170 gradi per un ora circa.

Assemblare la torta

Lasciare raffreddare  prima di sformare la torta, una vota raffreddata potete decorare, praticate dei fori cosi da formare gli occhi, il naso a la bocca, io nel mio caso ho realizzato gli occhi di panna cotta, i denti li ho acquistati la li potete realizzare con  la liquirizia, date fondo alla vostra fantasia.
Per prima cosa dovete glassare la torta aggiungete il colorante alimentare mescolate per bene, fino ad ottenere il colore desiderato, fatto ciò lasciate asciugare la glassa circa 30 minuti dopo di che aggiungete tutto il resto, una vota finito il risultato sarà buono e terrificante, i vostri bambini resteranno a bocca aperta…wowowhhahhihiih  

NOTE

È importante che la temperatura del forno sia precisa, se utilizzate lo stesso stampo in silicone,Io nel mio caso ho utilizzato un termometro interno cosi da assicurarmi il successo della ricetta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilpeperonerosso

Cooking Chef/Food blogger La cucina è di per sé scienza.Sta al cuoco farla diventare arte!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.