Cornetti farciti senza sfogliatura

Cornetti farciti senza sfogliatura 01
Cornetti farciti senza sfogliatura

Cornetti farciti senza sfogliatura, una di quelle ricette che volevo proporvi da un po’ di tempo, ma “sparivano” prima di riuscire a fare delle foto. 🙂

I cornetti, o in alternativa una deliziosa fetta di Ciambella al limone senza burro con cioccolato bianco, sono senza ombra di dubbio un classico della colazione di noi italiani.

La versione che vi propongo è molto semplice, senza la classica sfogliatura; quest’ultima è vero li rende più croccanti, ma prevede un procedimento un po’ più lungo e con l’utilizzo di più burro.

I Cornetti farciti senza sfogliatura potete sia farcirli come ho fatto io con dei quadretti di cioccolato (io ho utilizzato Milka Mmmax Arachidi e Caramello trovata nella Degustabox di novembre), o anche con della marmellata o della crema al pistacchio, ma non vi nascondo che sono deliziosi anche “vuoti”.

Ora vi aspetto in cucina per realizzare insieme questi golosissimi Cornetti farciti senza sfogliatura.

Ingredienti per dodici cornetti:

  • 250 gr farina 0
  • 250 gr di farina manitoba
  • 250 ml latte a temperatura ambiente
  • 70 gr di margarina (ammorbidita a temperatura ambiente)
  • 60 gr di zucchero
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 10 gr lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino raso di sale fino
  • latte q.b. (per spennellare)

Dolci da colazione e merenda:

Per realizzare Cornetti farciti senza sfogliatura iniziate con lo sciogliere il lievito e un cucchiaino di zucchero semolato nel latte tiepido, in una capiente ciotola.

Quando il lievito è ben sciolto, unite tutto lo zucchero e la farina, questa un po’ alla volta, inizialmente aiutandoti con una forchetta per mescolare.

Una volta che il composto inizia a essere abbastanza sodo, aggiungete l’uovo e la margarina e continuate a impastare con le mani. In ultimo unite il sale.

Cornetti farciti senza sfogliatura 02

Impastate bene per 10 minuti, quindi formate un panetto e mettete a lievitare in un posto asciutto coprendo la ciotola con della pellicola trasparente per tre ore, o comunque fino a quando il composto non sia raddoppiato di volume (i tempi dipendo molto dalla temperatura esterna).

Trascorso il tempo di lievitazione prendete la massa, adagiatala su di una spianatoia leggermente infarinata e, con l’aiuto di un mattarello, ricavatene una sfoglia (possibilmente rotonda) di circa mezzo centimetro.

Fatto questo, tagliate la sfoglia a spicchi e con ciascuno di essi formate i cornetti. Adagiate su ogni triangolo un pezzetto di cioccolata quindi, partendo dalla base del triangolo, tirando leggermente e delicatamente la pasta, arrotolarla su se stessa senza stringere troppo, fino arrivare alla punta.

Con il mio codice sconto ZG5Z6 potrete acquistare la prima box a €7.99 anziché €15.99

Avvicinate le punte di ogni cornetto le une alle altre, in modo da voler quasi ottenere la forma di un tarallo.

Disponete i cornetti sulla leccarda rivestita di carta forno, copriteli con un canovaccio pulito e metterli a lievitare in forno (spento, naturalmente) con la lucina accesa per almeno un’oretta.

Finita la seconda lievitazione, non vi resta che spennellare con il latte e cuocere i vostri Cornetti farciti senza sfogliatura in forno preriscaldato a 180° per 12/15 minuti (vi ricordo come sempre che i tempi di cottura sono indicativi, perché non tutti i forni cuociono allo stesso modo quindi, regolatevi in base al vostro forno).

Una volta cotti, fate raffreddare completamente i Cornetti farciti senza sfogliatura quindi decorateli con dello zucchero a velo.

Vi saluto caramente e mi raccomando… Se vi è piaciuta la mia ricetta e se volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando su il Bello del Fornello e cliccate su “segui”.

Se preparate qualche altra mia ricetta, non esitate a postarla sul vostro profilo Instagram con l’hashtag #ilbellodelfornello oppure pubblicatela sul gruppo Facebook Fornelli che Passione by BF.

Fatemi sapere se vi è piaciuta e se avete apportato qualche modifica personale e, se avete dubbi, mi farà piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande. Mi trovate anche su InstagramPinterestTwitterTelegram, per non perdere nessuna novità!!

 

All’interno dell’articolo, sono stati inseriti link di affiliazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)