Ragù bianco con salsiccia e melanzane al forno

Un ottimo condimento per la pasta o il riso, il ragù bianco con salsiccia e melanzane al forno come ogni sugo che non contiene il pomodoro esalta i sapori degli ingredienti. La salsiccia che in ogni sugo fa da regina e le melanzane regine delle verdure, insieme che dire di più? Cosa condire con questo delizioso sughetto? Ma quello che volete naturalmente, la pasta o il riso lessato, ma anche dei gnocchi di patate. Se poi il vostro verbo preferito in cucina non è fare, ma strafare, potete addirittura preparare una bella lasagna, con un poco di besciamella e del formaggio grana o una scamorza, l’importante però è riuscire a resistere senza mangiarselo prima!

Ragù bianco con salsiccia e melanzane al forno
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 minuti per le melanzane + 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4/6
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Melanzane 2
  • Salsiccia 150 g
  • Scalogno 1
  • Origano 1 pizzico
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale

Preparazione

  1. La prima operazione da fare per preparare questo ragù è quella di cuocere le melanzane. Lavatele ed asciugatele bene e mettetele intere in forno già caldo a 200 gradi per circa 20 minuti.

  2. Se possedete un barbecue di quelli che si possono chiudere con il coperchio utilizzatelo per cuocerle, risulteranno ancora più saporite.

  3. Intanto che le melanzane cuociono potete iniziare a preparare il resto del condimento. Fate soffriggere lo scalogno tritato in un filo di olio extravergine, senza bruciarlo, con un pizzicone di origano e aggiungiete poi la salsiccia, spellata e sgranata.

  4. Rosolate bene la salsiccia e quando è colorita sfumatela con il mezzo bicchiere di vino bianco.

  5. Cuocete per una mezz’ora col coperchio.

  6. Quando le melanzane saranno cotte togliete loro la pelle, eliminate eventualmente le parti con i semi e tritatele al coltello, senza ridurle in poltiglia.

  7. Unite le melanzane al sugo di salsiccia e cuocete ancora qualche minuto. Assaggiate e regolate di sale. Se vi piace potete anche aggiungere una grattata di pepe.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta, se vi è piaciuta e volete leggere anche le prossime cliccate qui e mettete mi piace alla pagina Facebook di quasicotto.

Precedente Dolci per chi adora le fragole Successivo Cosce di pollo al vino bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.