Crea sito

Pesche con lo zucchero e il limone succose e morbide come le sciroppate

Estate ! Frutta a volontà, la mia frutta preferita, sugosa e saporita, che riesce quasi a soddisfare la mia perenne ricerca di dolcetto a fine pasto senza in realtà mangiarlo…ho detto quasi, non prendetemi troppo sul serio però . Solo l’estate ha questa caratteristica. Le pesche, poi,sono un frutto fantastico, estivo per eccellenza, buone già da sole immaginatele poi dentro una torta… Assaporo con la fantasia una bella fetta di crostata alle pesche , quanto è buona, troppo buona, e di una fetta non riesco ad accontentarmi, magari ne mangio due. Non sempre però si possono mangiare due fette di torta alla volta. Non voglio diventare 180 chili nel giro di una settimana, la sorella gemella della donna cannone, mi sforzo quindi di cercare delle alternative per soddisfare questa mia dolce dipendenza. Sono alla ricerca costante di un surrogato piacevole ma un pochino più leggero. Così, molto spesso preparo le pesche con lo zucchero e il limone, buone davvero, dolci e sugose quasi come le sciroppate, e che piacciono a tutta la famiglia. Se poi proprio volete esagerare e potete permettervelo provatele abbinate ad un cucchiaio di gelato. Vi assicuro che riuscirete perfino a non rimpiangere la crostata!

Pesche con lo zucchero e il limone
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Persone 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Pesche 4
  • Limone 1
  • Zucchero di canna 2 cucchiai

Preparazione

  1. La preparazione delle pesche con lo zucchero e il limone e’ semplicissima e richiede pochi minuti di lavoro.

    Mettete a bollire due litri di acqua in una pentola che possa agevolmente contenere le pesche.
    Praticate un’incisione a croce sul fondo delle pesche, non troppo mature, e tuffatele nell’acqua bollente per qualche minuto. Questa operazione vi permetterà di togliere la buccia alle pesche esattamente come fate quando dovete sbucciare i pomodori. Non lasciatele troppo a lungo nell’ acqua bollente, non devono cuocere, ma solo ammorbidirsi.
    Basteranno un paio di minuti nel caso di pesche mature, qualcuno in più se invece sono più acerbe. Non usate però dei frutti troppo acerbi se volete delle pesche con lo zucchero e il limone dolci e succose.

    Scolate le pesche e con l’aiuto di un coltello togliete la buccia, che si leverà molto facilmente.
    Affettatele e conditele con il succo di un limone , due cucchiai di zucchero di canna e una leggera grattatina di buccia. Lasciatele macerare un paio d’ore prima di gustarle.

Note

Vi piacciono le mie ricette? Mettete mi piace e seguite la pagina Facebook di quasicotto per non perdervi le novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.