Crea sito

Torta di pesche e amaretti sofficissima

La Torta di pesche e amaretti è sofficissima, una torta estiva profumatissima che si prepara in modo facile e veloce, perfetta come merenda fresca e genuina o una sana e golosa colazione ma sarà anche ottima da servire come fine pasto per una cena con gli amici, magari accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

L’abbinamento pesche-amaretti rende ancora più golosa questa torta semplice ma davvero ottima, creando, sulla superficie, una deliziosa crosticina croccante e irresistibile.

Leggi anche:

Torta di pesche e amaretti
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40-50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 10 g Lievito in polvere per dolci
  • un pizzichi Sale
  • 250 g yogurt alla pesca
  • 3 Uova medie
  • 160 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • 2-3 Pesche noci
  • 10-15 Amaretti
  • Granella di zucchero (per decorare)

Preparazione

  1. Per preparare la Torta di pesche e amaretti, setacciare la farina con il lievito e il pizzico di sale e mettere da parte.

    Sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare.

    Rivestire una teglia rotonda a cerniera apribile, di 22 cm di diametro, con carta da forno seguendo il procedimento che trovate qui, oppure se preferite, imburratela ed infarinatela.

  2. In una capiente ciotola, versare lo yogurt, lo zucchero, le uova, l’estratto di vaniglia e il burro fuso raffreddato.

  3. Sbattere gli ingredienti con le fruste elettriche fino a che lo zucchero si sarà completamente sciolto.

  4. Unire le farina poco alla volta, continuando a frullare.

    Versare il composto ottenuto nella tortiera.

  5. Lavare le pesche e asciugarle.

    Una pesca tagliatela a pezzetti e versateli nella tortiera, distribuendoli qua e la e lasciandoli affondare nella pastella. Le altre due pesche affettarle sottilmente.

    Adagiare le fettine di pesche distese, disponendole a raggiera sulla superficie.

  6. Ricoprire tutta la superficie con gli amaretti sbriciolati e con due-tre cucchiai di granella di zucchero.

    Cuocere in forno già caldo, a 180°C in modalità statica, per circa 40-50 minuti o fino a che la superficie sarà ben colorita ma fate sempre la prova stecchino: inserito al centro della torta, ne deve uscire asciutto.

    Se avete un forno ventilato, abbassate la temperatura a 160°C e cuocete per meno tempo, controllando sempre la cottura con la prova stecchino.

  7. Una volta che la Torta di pesche e amaretti sarà cotta, lasciarla raffreddare completamente nella teglia quindi sformarla, eliminare delicatamente la carta forno e servire.

  8. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.

    Seguimi anche su Instagram cliccando QUI o sul mio canale Telegram cliccando Qui


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

Note

(Visited 1 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.