Tartufi ai wafer velocissimi, si sciolgono in bocca!

I Tartufi ai wafer velocissimi sono dei golosissimi e ghiotti piccoli bocconcini, facili e veloci da preparare, che si realizzano con 3 soli ingredienti come cioccolato fondente, panna fresca e wafer al cacao per un risultato irresistibile.

Leggi anche:

Tartufi ai wafer
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:2 minuti
  • Porzioni:6-8 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 200 g Cioccolato fondente
  • 200 g panna vegetale o panna fresca (da montare )
  • 50 g Wafer al cacao

Preparazione

  1. Per preparare i Tartufi ai wafer velocissimi incominciare con il tritate grossolanamente il cioccolato fondente e raccoglierlo in una ciotola.

  2. Tartufi ai wafer

    In un pentolino versare la panna, metterla sul fuoco e, a fiamma bassa portarla a bollore.

    Appena sfiorerà il bollore, togliere la panna dal fuoco e versarla sul cioccolato.

  3. Lasciare riposare per un minuto quindi mescolare velocemente con un cucchiaio o una frusta a mano, fino a che il cioccolato sarà completamente sciolto e si sarà ottenuto un composto liscio ed omogeneo.

  4. Far raffreddare la ganache mescolando spesso quindi mettere in frigorifero per una mezz’ora.

    Nel frattempo sbriciolare finemente i wafer e mettere da parte.

  5. Passato il tempo di riposo, unire alla ganache i wafer sbriciolati, conservandone un pò per la decorazione finale.

    Con il composto ottenuto formare delle palline grandi più o meno come ciliegie e farle rotolare nei wafer sbriciolati.

    Posizionare i Tartufi ai wafer velocissimi nei pirottini e servire.

    Note. Se la ganache risulta troppo morbida da lavorare con le mani, formate dei mucchietti con due cucchiaini, posizionateli su un vassoio ricoperto con carta forno e metteteli in frigorifero per mezz’ora o in freezer per 15 minuti. Quindi riprendeteli, rotolateli velocemente tra le mani per dargli una forma rotonda e passarli nei wafer sbriciolati.

  6. Enjoy!

    …a presto..

    tatam


    Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.


    Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.


    Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
    Iscriviti alla newsletter qui


    Copyright © tatam

(Visited 1 times, 21 visits today)
Precedente Drip cake al cioccolato delle feste, torta a goccia al cioccolato Successivo Polpette in padella alle cipolle, tenerissime e con un delizioso sughetto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.