Spiedini di polenta e salsicce, ideali come antipasto o finger food.

Spiedini di polenta e salsicce: sono degli stuzzichini facili e gustosi, o un secondo piatto diverso ma davvero saporito e piacerà proprio a tutti.

Questi spiedini saranno ideali come antipasto o per un buffet o per una grigliata con gli amici ma, provateli montandoli sugli stuzzicadenti, otterrete dei deliziosi finger food da gustare per un aperitivo.

Ti potrebbero interessare anche queste mie ricette:

Spiedini di polenta e salsiccia
Spiedini di polenta e salsicce
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

150 g farina di mais bramata (in alternativa potete usare la polenta già pronta o quella istantanea)
600 g acqua
1 cucchiaio sale grosso
5 salsicce
1 zucchina (piccola)
2 cucchiai lardo (macinato o a fette)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Strumenti

1 Casseruola
1 Padella
1 Leccarda
1 Fornello
1 Forno
oppure1 Friggitrice ad aria

Come preparare gli Spiedini di polenta e salsicce

La polenta

Mettere sul fuoco una pentola con l’acqua e il sale e, quando sarà a bollore, versare la farina di mais a pioggia, mescolando con una frusta a mano per non far formare grumi. Cuocere la polenta per circa 40 minuti mescolando continuamente.

Una volta pronta, versare la polenta in una teglia oliata, formando uno strato di circa 2 cm, livellare la superficie e far raffreddare.

Una volta che la polenta sarà fredda ed indurita, tagliarla a cubetti di circa 2 cm di lato.

Scopri la recensione del mio paiolo elettrico per polenta in rame Ardes AR24AM60

Spiedini di polenta e salsiccia
Spiedini di polenta e salsicce

Cuociamo gli ingredienti

Tagliare le salsicce a pezzi di circa 2 centimetri.

Lavare le zucchine ed affettarle non troppo sottilmente.

In una piastra (io ho usato quella per le piadine o le crepes) o su una padella antiaderente, versare un velo di olio e farvi rosolare ben bene, da tutti i lati i cubetti di polenta, le zucchine e le salsicce.

Quando tutti gli ingredienti saranno pronti, montare gli spiedini inserendo un pezzo di salsiccia, una rotellina di zucchina, un cubetto di polenta e ripetere l’operazione.

Completiamo la cottura in forno o in friggitrice ad aria

Disporre gli spiedini sulla leccarda del forno ricoperta di carta da forno, versare un filo di olio extravergine su ciascun spiedino e distribuire sulla superficie qualche pezzetto di lardo macinato.

Mettere in forno già caldo, o in friggitrice ad aria, per una 8-10 di minuti a 200°C, quel tanto che basterà per far sciogliere e rosolare il lardo.

Servire subito in tavola questi gustosi Spiedini di polenta e salsiccie, accompagnati da una fresca insalata mista e una birra ghiacciata.

Gli Spiedini di polenta e salsicce, saranno ottimi anche gustati tiepidi o a temperatura ambiente.

Enjoy!
…a presto..
tatam
______________________
Se hai provato a realizzare questa ricetta, mandami una foto del piatto finito, sulla mia pagina facebook cliccando QUI, se invece vuoi un consiglio o un parere, chiedi pure, risponderò con piacere.
______________________
Se ti piacciono le mie ricette, non perderti la ultime video ricette iscrivendoti al mio canale You Tube cliccando qui.
Seguimi anche su Instagram cliccando QUI.
______________________
Vuoi ricevere le ultime novità del mio blog?
Iscriviti alla newsletter qui
______________________
Copyright © tatam

______________________

Il post può contenere link di affiliazione, che aiutano a mantenere questo blog gratuito per tutti.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.