Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza

La Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza è una preparazione davvero semplicissima e veloce. Avere della sfoglia pronta all’uso in frigo è comodissimo. Si possono sperimentare tante belle ricette semplici e sfiziose. E’ ideale da consumare a cena, come secondo piatto oppure come antipasto o durante l’aperitivo. Inoltre, potrebbe essere anche aggiunto ad un buffet. Le ricette con pasta sfoglia sono sempre molto gradite. Reduce dal successo che hanno avutola la Torta di sfoglia con tonno peperoni e funghi, la Sfoglia ripiena con prosciutto e mozzarella, oggi ho voluto realizzarla farcendola con zucchine prosciutto e scamorza. Il risultato? Da leccarsi le dita!

vpasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza

  • 1 confezionepasta sfoglia
  • 400 gzucchina
  • 120 gprosciutto cotto
  • 120 gscamorza affumicata
  • 1porro
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1uova

Cosa serve per la Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza

  • 1 Padella
  • 1 Coltello
  • 1 Teglia
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione della Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza

  1. Preparare la Pasta sfoglia con zucchine prosciutto e scamorza è davvero molto semplice. Per prima cosa lavare le zucchine, asciugarle e spuntarle. Ridurle a cubetti e metterle da parte. Pulire il porro e tagliarlo a rondelle.

  2. Mettere sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio e lasciare scaldare. Aggiungere il porro e lasciare rosolare a fuoco moderato, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Il porro dovrà rimanere chiaro.

  3. Aggiungere, ora, i cubetti di zucchine e continuare a rosolare, mescolando con il cucchiaio di legno. Salare e unire anche il pepe. Dopo circa 5-7 minuti, spegnere il fuoco. Ora è la volta di aggiungere il prosciutto, che può essere a cubetti o a fette. In questo secondo caso, tagliarlo a listarelle.

  4. Io avevo in frigo una pasta sfoglia rettangolare e ho utilizzato quella, ma può andare bene anche una rotonda. Aprire la confezione e srotolare la sfoglia. Situarla dentro una pirofila, con tutta la carta forno in cui è arrotolata.

  5. La mia pirofila non era molto grande, per cui la sfoglia abbondava nei due lati più corti. Ho tagliato due strisce in eccesso, lasciando naturalmente il bordo rialzato tutto attorno, per contenere il ripieno.

  6. Mettere le zucchine con il porro e il prosciutto sul fondo della pasta sfoglia e livellarlo. Aggiungere la scamorza a pezzetti, sparsi qua e là. Infine, cprire con l’uovo sbattuto. Con le strisce in eccedenza messe da parte prima, formare una griglia come se si stesse facendo una crostata.

  7. Ripiegare i bordi sul condimento e informare in forno statico già caldo a 200° per 20 minuti circa, controllando spesso, perché le temperature dei forni non sono tutte le stesse. La torta salata dovrà risultare ben dorata in superficie. Una volta cotta, tirarla fuori dal forno, lasciarla intiepidire 10 minuti, tagliarla e servire. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.