Polpette di cavolfiore

Polpette di cavolfiore senza formaggio, buonissime e semplicissime.

Una ricetta originale da servire per un aperitivo gustoso o come secondo piatto per una cena leggera. Inoltre per ottenere delle polpette più leggere vanno cotte al forno, altrimenti si friggono nell’olio di semi.

Facili da preparare e perfetto anche per i più piccoli.

Il cavolfiore poi è un ortaggio che non deve mai mancare sulla nostra tavola durante l’inverno perché ricco di sali minerali, fibre, vitamine e sostanze antiossidanti, è ricco di calcio, potassio, ferro, fosforo e magnesio, elementi indispensabili per la costituzione di cellule e tessuti .

Contiene anche vitamina C e vitamina B9 (acido folico).

Apporta solo 25 calorie per 100 g quindi è perfetto nelle diete ipocaloriche.

Per scelta non ho messo il formaggio grattato ma liberi di usarlo, riducendo con un pò di pangrattato.

Vediamo subito insieme come realizzarle!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni12 polpette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Polpette di cavolfiore

Per le polpette

400 cavolfiore (cimette lavate e pulite)
1 patata (media)
1 uovo (grande)
q.b. prezzemolo tritato (fresco)
q.b. pangrattato
sale
pepe
q.b. farina 0 (per impannare)
olio di arachide (per friggere)

Passaggi per le Polpette di cavolfiore

Preparazione dell’ impasto delle polpette di cavolfiore

Mondate e lessate separatamente le patate e il cavolfiore in abbondante acqua leggermente salata.

Devono essere ben cotte, in maniera tale da poterle schiacciare facilmente con la forchetta.

Scoliamo per bene le cimette e le patate, schiacciamole con una forchetta quando sono ancora ben calde, e facciamo raffreddare.

Unire i due composti e mescolare bene.

Aggiungiamo tutti gli ingredienti, un uovo, il sale, il pepe, il prezzemolo tritato, regolandoci con il pangrattato, fino ad ottenere un composto sodo ma non troppo asciutto, dobbiamo riuscire a formare le polpette senza troppa fatica.

Cottura delle polpette di cavolfiore

Infariniamo le polpette di cavolfiore.

In una padella scaldiamo bene l’olio di semi di arachidi.

Friggiamo in olio ben caldo, quando saranno ben dorate facciamole asciugare su carta assorbente per fritti e mangiamole ben calde.

Buon appetito.

Consigli

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline grazie infinite.

Vi aspetto nel mio gruppo : https://www.facebook.com/groups/488624465780860

oppure nella mia pagina : https://www.facebook.com/gustoamoreefantasie

4,6 / 5
Grazie per aver votato!