Pizza rustica Napoletana

Pizza rustica salata, con una pasta frolla salata fatta con olio che sarà perfetta. Una ricetta partenopea con un guscio friabile con un ripieno cremoso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla della pizza rustica

  • 300 gfarina 00
  • 100 mlolio di oliva
  • 8 gsale
  • 2uova

ingredienti per il ripieno della pizza rustica

  • 350 gricotta
  • 3uova
  • 70 gparmigiano Reggiano DOP
  • 150 gmortadella (tagliata spessa)
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • q.b.noce moscata

Strumenti

  • Teglia rotonda 22 cm
  • Mattarello
  • Spianatoia
  • Ciotola
  • Bilancia pesa alimenti
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno

Preparazione della pizza rustica

  1. In una ciotola mettere la farina unire l’olio un pizzico di sale e iniziare a lavorare fino ad avere un composto sabbioso. Aggiungere le due uova, continuare ad impastare fino ad ottenere impasto omogeneo e morbido. (Se usate uova piccole e non si forma la palla potete aggiungere un guscio d’uovo di acqua fredda ).

  2. Formare un panetto coprire con pellicola alimentare e si lascia riposare per 30 min. in frigorifero.

  3. Nel frattempo preparare il ripieno della pizza rustica. In una ciotola lavorare con una frusta la ricotta per avere un composto morbido e senza grumi, incorporiamo il formaggio grattato e mescolare.

  4. Tagliare a cubetti la mortadella.

  5. Aggiungere la mortadella tagliata e le tre uova, profumare con un pizzico di noce moscata e con un pizzico di pepe e mescolare per amalgamare bene.

  6. Ungere la teglia con il burro e spolverare con un pò di farina.

  7. Trascorso il tempo di riposo dividere l’impasto in due.  Stendere la metà dell’impasto in una sfoglia sottile su di un piano leggermente infarinato, rivestite il fondo e i bordi dello stampo con la pasta frolla.

  8. Riempire con il ripieno di ricotta.

  9. Stendere la pasta rimasta e disponetela sul ripieno. Saldare i bordi e con una rotella o un coltello rimuovi l’eccesso lasciando un avanzo di circa 2 cm. Ripiegare questo bordo su se stesso e incidilo con i rebbi di una forchetta per sigillare e per decorare .

  10. Spennellare la torta rustica con del latte e bucherellare leggermente la sfoglia con una forchetta. Infornare in forno preriscaldato a 180° statico, nella parte bassa per circa 45/50 minuti, fino a quando è bella dorata.

  11. Buona mangiata da tiepida che da fredda.

Consigli

Una pizza rustica che non può mancare nel menu di Pasqua. Ottima anche per la gita di Pasquetta. Si conserva i frigorifero per 4/ 5 giorni chiusa ermeticamente. Si può variare la farcitura con salumi e formaggi a seconda dei gusti personali.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Acciughe impanate e fritte Successivo Gnocchi di ricotta