Pappardelle con sugo di carne e piselli

Le pappardelle con il sugo di carne e piselli sono un primo piatto davvero ricco di sapore. Una ricetta dal gusto deciso ma allo stesso tempo perfetto per un pranzo tra amici o in un’occasione speciale.  Sono ottime se preparate con le tagliatelle fatte in casa, dalla sfoglia ruvida e porosa, ma se non si ha tempo di prepararle scegliere un’ottima pasta secca, di qualità, capace di trattenere il sugo ed esaltarne il sapore. Tutto il mondo ama la cucina italiana e il nostro ragù un sugo corposo di passata di pomodoro e carne macinata aromatizzata che avvolge completamente qualsiasi tipo di pasta.  Eppure è una preparazione talmente versatile che può essere preparato in moltissime varianti. Aggiungere dei piselli. La caratteristica che distingue i piselli è il fatto che siano particolarmente leggeri e, dunque, digeribili. Grazie al contenuto di potassio e magnesio, piselli sono utili anche per la salute del cuore.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le pappardelle con sugo di carne e piselli

  • 400 gpappardelle all’uovo
  • 1passata di pomodoro (bottiglia)
  • carota
  • 1 costasedano
  • 1/2cipolla dorata
  • 750 gcarne macinata ((mista 500 di bovino 250 maiale))
  • 1/2 bicchierevino bianco secco
  • 1 cucchiaioconcentrato di pomodoro
  • 200 gpiselli surgelati
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Pentola
  • Coperchio

Preparazione delle pappardelle con sugo di carne e piselli

  1. Per cominciare pulite bene sedano, carota e cipolla e tritateli finemente. 

    Mettete le verdure in un tegame (abbastanza alto da contenere tutti gli ingredienti) a rosolare a fiamma bassa con almeno 4cucchiai di olio extravergine di oliva.

  2. Quando il soffritto sarà dorato aggiungete il macinato.

  3. Sfumate poi con il vino. Quando il vino è evaporato aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro e mescolare.

  4. Aggiungere la passata di pomodoro, sale, pepe, e mescolare bene.

    Ogni tanto mescolate e se si sta asciugando troppo allungate con un pochino di acqua (o brodo non salato se ne avete).

    Abbassare la fiamma al minimo, coprite il tegame per tre quarti e lasciare cuocere per circa 2 / 3 ore. Il sugo deve cuocere molto dolcemente a fuoco basso basso.

    Aggiungere i piselli a metà cottura.

  5. Cuocere le pappardelle in acqua bollente.

  6. Scolate le pappardelle al dente e versatele nella padella col condimento e saltate il tutto con un mestolo d’acqua di cottura.

Consigli

Non avevo piselli freschi ma, quando non è la stagione di questa ottima verdura si può optare con piselli surgelati venduti in comode buste anche economiche.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Mini Sbrisolone alle mandorle con gocce di cioccolato fondente Successivo Risotto con i carciofi