Zuppa di lenticchie

Quanto desiderio avevo di una buona zuppa di lenticchie! Oggi finalmente sono riuscita a prepararla dopo tanto, troppo tempo che non la cucinavo. Amo le zuppe e in special modo quelle di legumi, quella di borlotti, patate e porcini, quella di porri, patate e cipolle, di zucca, ceci e rosmarino, insomma, mangerei zuppa non dico tutti i giorni ma quasi.
La zuppa di lenticchie è non solo un buonissimo piatto tradizionale ma anche un toccasana per l’organismo.
Le lenticchie sono povere di grassi ma ricche di vitamine, fibre, ferro, carboidrati, proteine e povere di grassi e per via di questa loro caratteristica sono state chiamate fin dall’antichità “la carne dei poveri”.
Io utilizzo quelle secche, per velocizzare i tempi di cottura le metto in ammollo 4 ore prima e poi le cucino.
Questa ricetta è semplicissima, buonissima e salutare cosa si può voler di più da una zuppa! Aggiungeteci qualche crostino sfizioso è raggiungerete la beatitudine culinaria.
Un vero comfort food per le giornate grigie invernali, una zuppa scalda l’anima e delizia il palato.
Vediamo come prepararla.

zuppa di lenticchie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gLenticchie secche
  • 2Carote
  • 2 costeSedano
  • 1cipolla piccola
  • 2Patate piccole
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino
  • 1 cucchiaioConcentrato di pomodoro
  • 2 lAcqua

Strumenti

  • Casseruola con coperchio
  • Cucchiaio di legno
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

  1. zuppa di lenticchie

    Lavate e asciugate sedano e carote. Pelate le carote, eliminate dal sedano i filamenti tagliate entrambi a cubettini.
    Spellate la cipolla e affettatela finemente.
    Sbucciate le patate, lavatele, asciugatele e tagliatele a dadini non troppo grandi.
    In una casseruola antiaderente versate un filo di olio extravergine unite cipolla, sedano, carota, patate e l’aglio vestito e schiacciato.

  2. Lasciate soffriggere il tutto per 7-8 minuti poi eliminate l’aglio e unite le lenticchie, il concentrato di pomodoro e mescolate con il cucchiaio.

  3. Ricoprite abbondantemente le lenticchie con acqua, ce ne vorranno circa 2 litri, coprite salate leggermente, coprite con il coperchio e cuocete a fiamma media per circa 1 ora e mezza/2 ore aggiungendo, se necessario, altra acqua ma solo poca alla volta.

  1. zuppa di lenticchie

    Verso fine cottura aggiustate di sale, aggiungete un pizzico di peperoncino e lasciate insaporire qualche altro minuto.

  2. Spegnete la fiamma, trasferite la zuppa di lenticchie in una zuppiera o nelle ciotole individuali da portata e servite in tavola.
    Buon Appetito!

Conservazione

La zuppa si conserva, dopo averla lasciata raffreddare completamente, ìn un contenitore in vetro chiuso ermeticamente per 3-4 giorni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.