Pasta alla Checca.

Volete favorire? Ho preparato la famosa pasta alla Checca o tipica della cucina romana estiva.
Un piatto con pochi e semplici ingredienti: pomodorini, basilico, mozzarella e olio extravergine di oliva, ma di qualità come i meravigliosi pomodorini che acquistato oggi al mio banco di fiducia al mercato.
Essendo uno dei piatti storici della cucina romana la pasta alla Checca si è arricchita nel tempo di tante varianti.
C’è chi aggiunge la caciotta romana, chi l’asiago, chi la provola e chi le olive, chi sbollenta i pomodorini e chi li griglia…
Insomma, le interpretazioni sono tante ma io oggi mi attengo alla ricetta di mia nonna Marcella nella quale si usano pomodorini a crudo e come unico formaggio la mozzarella.
Nonna Marcella, era risaputo in famiglia, cucinava davvero tanto bene.
Preparava delle melanzane sott’olio talmente speciali che i parenti facevano a gara per accaparrarsene un vasetto.
Quando arrivava il periodo delle conserve iniziavano a telefonare per sapere se avrebbe fatte come tutti gli anni e si offrivano di venirla ad aiutare poiché ne preparava quantità industriali.
Stessa cosa accadeva per il salame al cioccolato e per i biscotti brutti ma buoni.
Scusate, sto divagando, ma quando i ricordi riaffiorano è bello perdercisi dentro per un istante!
Tornando alla nostra pasta possiamo fare in complimenti alla fu signora Francesca (Checca) che con pochi, semplici ingredienti ha dato vita a un piatto tutt’oggi amatissimo.
Semplice, veloce, senza cottura, si può preparare in anticipo e portare in ufficio o in spiaggia ai fornelli.
Prepariamola insieme.

pasta alla checca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gpasta corta
  • 100 gmozzarella
  • 100 gpomodorini datterini
  • qualchefoglia di basilico fresco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.pepe nero (facoltativo)

Strumenti

  • Pentola
  • Scolapasta
  • Coltello
  • Insalatiera
  • Canovaccio
  • Piatto

Preparazione

  1. pasta alla checca

    Lavate accuratamente i pomodorini e asciugateli con un canovaccio pulito e asciutto.
    Tagliateli prima a metà nel verso della lunghezza e poi a cubetti.
    Metteteli in una ciotola e conditeli con olio extravergine, salate leggermente e tenete da parte.

  2. Tagliate la mozzarella a cubetti e spezzettate le foglie di basilico.
    Unite il basilico ai pomodorini e lasciate la mozzarella in un piatto a parte.

  3. pasta alla checca

    Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e quando avrà raggiunto la temperatura cuocete la pasta seguendo il tempo di cottura indicato sulla confezione.
    Scolate la pasta e versatela nell’insalatiera con il condimento.§
    Aggiungete un altro filo di olio e la mozzarella a cubetti.
    Mescolate per distribuire il condimento.

  4. Distribuite la pasta alla Checca nei piatti da portata, completate con qualche fogliolina di basilico e se lo gradite una macinata di pepe nero.
    Servite in tavola.

  5. still life

Conservazione

La pasta alla Checca può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per 2 giorni

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.