Crea sito

Mini baguette (ricetta con lievito di birra)

Qualche giorno fa ho ricevuto in regalo uno stampo da mini baguette e appena ne ho avuto il tempo ho voluto subito prepararle.
Ho scelto l’impasto classico con lievito di birra per evitare i lunghi tempi della lievitazione naturale e ho voluto fare più prove in modo da poter arrivare ad un dosaggio degli ingredienti che mi consentisse di ottenere delle mini baguette si, ma che non fossero troppo piccole.
Devo poterle farcire e portare con me quando per lavoro pranzo velocemente fuori casa.
Saranno un’alternativa ai buns classici, a quelli alla spirulina, ai sandwich e alle ciabattine che preparo di solito.
Dopo un paio di prove sono arrivata a quelle che sono le mini baguette perfette per le mie esigenze.
Ognuna pesa all’incirca 65 g, la giusta quantità di pane da consumare a persona se non si vuole abbondare con i carboidrati e la dimensione, anche se ridotta, permette di farcire la baguette con quel che si preferisce a seconda dei propri gusti e necessità.
La ricetta è semplice, si impasta a mano in pochi minuti, poi si fanno le pieghe per areare l’impasto e dargli struttura e in 3 ore, comprese di lievitazione e cottura, potrete gustare le vostre baguette.
Io ho utilizzato lo stampo in silicone regalatomi ma se non lo avete a potete tranquillamente adoperare il metodo classico del canovaccio a ventaglio.
Che ne dite, iniziamo ad impastare?

mini baguette
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni4 baguette da 65 g l’una
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 180 gfarina 00
  • 4 glievito di birra fresco
  • 110 mlacqua (leggermente tiepida)
  • 7 gzucchero
  • 4 gsale fino
  • q.b.olio (solo per ungere lo stampo o la carta da forno)

Strumenti

  • 2 Ciotole una media e 1 piccola
  • Canovaccio
  • Stampo da mini baguette
  • Pennello
  • Leccapentole
  • Tarocco in metallo
  • Carta forno 1 foglio
  • Cucchiaino
  • Pellicola per alimenti
  • Bilancia pesa alimenti

Preparazione

  1. mini baguette

    In una piccola ciotola sciogliete il lievito di birra nell’acqua leggermente tiepida.
    Mescolate con il cucchiaino fin quando il lievito non si sarà completamente sciolto.
    In un’altra ciotola versate la farina, unite l’acqua con il lievito e lo zucchero semolato.
    Impastate a mano fin quando il liquido non sarà stato completamente assorbito.
    Per ultimo incorporate anche il sale e impastate qualche altro minuto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.
    Chiudete la ciotola con la pellicola e lasciate riposare per 20 minuti.

  2. Trascorsi i 20 minuti di riposo riprendete il panetto e fate la prima piega a tre.
    Picchiettando con i polpastrelli allargate l’impasto dandogli una forma rettangolare. Piegate il lembo superiore verso l’interno fino a meta del rettangolo e ripiegateci sopra il lembo inferiore.
    Ruotate l’impasto di 90 ° e come avete fatto in precedenza ripiegate i due lembi verso il centro.
    Rimettete l’impasto nella ciotola coprire con la pellicola e lasciate riposare per 15 minuti dopodiché rifate le pieghe.
    Lasciate riposare di nuovo l’impasto coperto per altri 15 minuti e procedete con le pieghe per un’ultima volta.
    Coprire l’impasto e lasciatelo riposare per altri 20 minuti.

  3. mini baguette

    Pesate l’impasto (che dovrebbe essere all’incirca di 260 g ) e con il tarocco dividetelo in 4 panetti uguali da 65 g. Appallottolate ogni panetto e lasciateli riposare per altri 10 minuti.
    Prendete una pallina alla volta e picchiettando con i polpatrelli allargatela come se doveste fare le pieghe.
    Partendo dal lembo in alto arrotolate l’impasto su se stesso ben stretto formando un cilindro. Depositate ogni cilindro ottenuto in una sezione dello stampo da mini baguette. Se non utilizzate lo stampo infarinate un canovaccio pulito e asciutto e deponeteci sopra i cilindri di impasto separandoli uno dall’altro con in canovaccio stesso messo a fisarmonica.
    Coprite il tutto con un panno e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume, ci vorranno all’incirca 60 minuti.

  1. Trascorsa anche l’ultima lievitazione spolverizzate la superficie delle baguette con un pizzico di farina e con la lametta praticate due tagli diagonali non troppo profondi.

  2. Scaldate in forno in modalità ventilato 200° C posizionate la teglia a metà forno e cuocete le baguette per 17-18 minuti girando la teglia a metà cottura.
    Sfornate e lasciate raffreddare le mini baguette prima di consumarle.

  3. mini baguette

Conservazione

Le mini baguette si conservano in una busta di carta per mezza giornata.
Si possono congelare singolarmente nell apposite bustine da freezer dopo il completo raffreddamento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.