Crea sito

Buns alla Spirulina

Se anche a voi con il caldo dell’estate passa la voglia di stare ai fornelli allora, come me, amerete questi buns alla spirulina con i quali si possono preparare dei fantastici panini farciti con quel che più ci piace.
Non che i classici buns per hamburger non siano altrettanto buoni, come anche i toast ma questi con il loro colore verde intenso sono anche particolarmente scenografici.
Sono soffici, delicati, hanno un sapore leggermente erbaceo che i presta bene a tutti i tipi di companatico e, grazie alla presenza di spirulina nell’impasto sono anche salutari. La spirulina difatti è ricca di proprietà benefiche per l’organismo e sembra anche che aiuti a perdere peso conferendo senso di sazietà.
Potete farcirli con cotoletta e verdure, burger di tofu e zucchine, con burger di lenticchie e cipolle rosse con pomodoro e insalata o con qualunque ben di Dio vi venga in mente.
Sono semplici da fare, hanno tempi di lievitazione non troppo lunghi e sono assolutamente buonissimi. Si possono impastare sia a mano che con l’impastatrice.
Vi passo subito la ricetta.

Buns alla spirulina
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura13 Minuti
  • Porzioni4 pz
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 135 g di farina 00
  • 100 gfarina 0
  • 150 mllatte parzialmente scremato (Oppure latte di soia)
  • 5 gSpirulina ( polvere)
  • 20 gzucchero
  • 35 gburro (O margarina)
  • 5 glievito di birra fresco
  • 4 gsale
  • q.b.semi di sesamo

Strumenti

  • Ciotola
  • Coltello
  • Bilancia pesa alimenti
  • Cucchiaio
  • Pellicola per alimenti
  • Carta forno
  • Pennello
  • Impastatrice Kitchenaid Artisan

Preparazione

  1. Buns alla spirulina

    Sciogliete il lievito di birra nel latte leggermente tiepido.
    Nella ciotola dell’impastatrice con il gancio a foglia montato versate le farine, zucchero e la spirulina. Mescolate per qualche istante con un cucchiaio.
    Azionate l’impastatrice a bassa velocità e, a filo, incorporate il latte con il lievito sciolto.
    Quando il liquido sarà stato assorbito unite, un poco alla volta, il burro tagliato a pezzetti.
    Per ultimo incorporate anche il sale e continuate ad impastare3 fin quando non otterrete un panetto morbido e omogeneo.
    Date al panetto la forma di una palla rimettetelo nella ciotola, coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 3 ore, 3 ore e mezza a seconda della temperatura ambiente.

  2. Trascorso il tempo di riposo potete dar forma ai buns alla spirulina.
    Riprendete il panetto, pesatelo e dividetelo in 4 parti uguali.
    Date a ogni singola parte la forma di una pallina facendola roteare tra le mani e sigillando bene il sotto.
    Deponete le palline in una teglia con carta da forno distanziandole tra di loro.
    Spennellate la superficie dei panini con un filo di latte e spolverizzateli con i semi di sesamo.
    Pigiate delicatamente con le dita in modo che i semini attecchiscano bene.

  3. Buns alla spirulina

    Trascorso anche questo secondo tempo di lievitazione scaldate il forno a 190°C- 200°C (a seconda della potenza del vostro forno) in modalità statico e posizionate sul fondo una ciotolina di acqua.
    Cuocete i buns per 12 minuti, sfornate e lasciate raffreddare completamente su una gratella prima di consumarli.

  4. Buns alla spirulina

Conservazione

I buns si conservano per due giorni a temperatura ambiente.
Si possono congelare, dopo il completo raffreddamento, riposti nelle apposite bustine da freezer.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.