Crea sito

Pasta allo scarpariello, ricetta sciuè sciuè

L’ho preparata ieri per la prima volta la pasta allo scarpariello, sapevo già che sarebbe stata buonissima, ma come dice la mia amica Giorgia, in paradiso si mangia questo.! <3
Si tratta di una ricetta che comprende solo 2 ingredienti il pomdoro e il formaggio, nata come piatto di recupero per non perdere gli avanzi, la pasta allo scarpariello, è un sughettino che riuscirà a conquistarvi per il suo eccezionale sapore.
Seguendo il consiglio della cuoca galante alias Simonetta Savino,ho preparato la pasta allo scarpariello con le caserecce del forno santa rita . Insomma credo che sarà la pasta estiva per eccellenza.

pasta allo scarpariello
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta
  • 700 gpomodorini
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 50 gpecorino (io ho sostituito con caciocavallo semistagionato)
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.peperoncino (siate generosi)
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • basilico (abbondante)

Preparazione pasta allo scarpariello

  1. Metti sul fuoco la pentola per la cottura della pasta.
    Sciacqua i pomodorini e tagliali a metà anche con le mani.
    In una larga padella soffriggi l’aglio con olio extravergine di oliva, aggiungi i pomdorini e il peperoncino e, a fuoco vivace, lascia cuocere per circa 10 minuti.

    Cala la pasta e cuocila al dente, trasferendola con un mestolo forato o schiumarola, nella padella.
    Abbassa la fiamma e completa la cottura mescolando spesso e aggiungendo man mano i formaggi, finchè il sugo non diventa cremoso.

    Spezzetta il basilico, ultima rimescolata e via in tavola.

    Buon appetito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »