Crea sito

Panzanella rivisitata

La panzanella è un piatto povero toscano a base di pane. In questa mia versione, rivisitata appunto, ho aggiunto degli ingredienti come l’avocado, che non sono presenti nella versione originale ma che non tolgono nulla alla sua bontà.
E’ un ottimo modo per riciclare il pane raffermo, ma qualsiasi tipo va bene lo stesso.
Se la solita insalata non vi va, potete provare la panzanella rivisitata: fresca, ricca e rapida. La prima volta che l’ho preparata infatti, dovevo andare a lavoro e avevo poco tempo a disposizione per prepararmi qualcosa per il pranzo. Avevo del pane del giorno prima e mi è venuta in mente la panzanella che mi ha preparato tante volte mia madre in estate e ho pensato che avrei potuto fare più o meno la stessa cosa ma con qualche variante. Eccola appunto!

panzanella rivisitata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Porzioni1
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • q.b.pane raffermo
  • 8pomodorini ciliegino
  • Mezzoavocado
  • 1tonno sott’olio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano
  • q.b.glassa di aceto balsamico
  • 1mozzarella

Preparazione

  1. 1- Per la preparazione della panzanella rivisitata, prendete del pane raffermo. Io ho usato mezza baguette, bagnatelo con dell’acqua ma non troppo. Non deve infatti essere molle ma solo ammorbidito.

    Se invece usate del pane fresco non avete bisogno di bagnarlo e potete disporlo direttamente in una ciotola.

  2. 2- Tagliate i pomodorini in quattro e metteteli insieme al pane, al tonno (senza il suo olio), al mezzo avocado e alla mozzarella o se preferite potete mettere in sostituzione del formaggio a dadini.

  3. 3- Una volta messi tutti gli ingredienti, condite con olio, origano e glassa di aceto balsamico. La panzanella rivisitata è pronta!

Suggerimenti

– Se volete potete aggiungere uno spicchio d’aglio a crudo o, ancora meglio un cipollotto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!