Buccellato di fichi: ricetta siciliana

Buccellato di fichi: ricetta siciliana

Il Buccellato di fichi è una ricetta siciliana molto diffusa soprattutto nel periodo Natalizio in tutta la Sicilia e in particolar modo nel Palermitano. Il buccellato di fichi è un antico dolce, un biscotto cotto al forno. Il suo nome deriva dalla civiltà latina, dove il “buccellatum” era un tipo di pane a forma di ciambella incisa lungo i bordi che ricordava vagamente l’attuale buccellato siciliano. In alcune zone della Sicilia il buccellato viene chiamato anche cudduredda, come a Caltagirone ad esempio, termine siciliano di origine greca che significa “coroncina”. Il buccellato è infatti, una ciambella realizzata con la pasta frolla siciliana decorata con frutta candita e farcita con un ricchissimo ripieno di fichi secchi, uva passa, mandorle, scorze d’arancia e altri ingredienti che variano a seconda della zona in cui viene preparato. Popolari forse anche più del buccellato sono i buccellatini. Fatti con lo stesso procedimento e gli stessi ingredienti del buccellato a coroncina. Sono biscottini spesso incisi in modo da formare piccole spirali e cornetti. A differenza del buccellato, i buccellatini vengono guarniti con semplice zucchero a velo oppure con glassa di zucchero e perline o zuccherini colorati. In Sicilia non ci sarà mai un buccellato uguale ad un altro, eccetto quelli che ormai si possono trovare in vendita nei forni.
È frequente, ancora oggi, vedere riunite insieme le donne di più famiglie per realizzare questi dolcetti che, una volta pronti, vengono regalati agli amici e parenti come augurio natalizio.
Il buccellato casereccio viene solitamente ricoperto di glassa; quello delle pasticcerie è invece ricoperto di zucchero a velo o di frutta candita. Cotto al forno, il buccellato si conserva a lungo. Per questo Natale, dovendo trascorrere tanto tempo a casa mi sono cimentata nel prepararli per regalarli agli amici più cari. Scoprite insieme a me la ricetta, mi sembrava un impresa difficile ma se ce l’ho fatta io a preparare il buccellato, potrete riuscirci anche Voi, basterà solo organizzarsi per tempo.

Buccellato di fichi: ricetta siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Buccellato di fichi: ricetta siciliana

  • 500 gfarina
  • 150 gzucchero semolato
  • 150 gstrutto
  • 1uova
  • 1 pizzicosale
  • 100 mllatte
  • 1/2 bustinavanillina
  • 5 gammoniaca per dolci

Ingredienti per il ripieno del Buccellato

  • 250 gfichi secchi
  • 150 gmandorle secche tritate
  • 25 guva sultanina
  • 1 cucchiainobuccia di arancia
  • 100 gcioccolato
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 100 gnoci
  • 4 cucchiaimarmellatai arance

Per decorare il buccellato

  • q.b.ciliegia candita
  • q.b.granella di pistacchi
  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.marmellata di arance

Strumenti per il Buccellato di fichi: ricetta siciliana

  • 1 Spianatoia
  • 1 Coltello
  • 1 Carta forno
  • 2 Teglie

Come preparare il Buccellato di fichi: ricetta siciliana

Per prima cosa dedicatevi al ripieno che dovete preparare il giorno prima per far si che si che tutti gli ingredienti si insaporiscano meglio. Lasciatelo riposare in frigorifero.
  1. Mettete i fichi in acqua calda, sbollentateli per qualche minuto e poi lasciateli asciugare su un canovaccio.

  2. fichi per il buccellato

    Tagliateli al coltello, eliminate i piccioli e versateli in una ciotola, unite le mandorle tritate, la buccia dell’arancia, la cannella, la marmellata, le noci e impastate bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  3. Lasciate riposare l’impasto in frigorifero coperto da una pellicola.

Come preparare la pasta frolla per i buccellati

  1. Pasta frolla per il buccellato

    Impastate la farina setacciata con lo zucchero, lo strutto ( a temperatura ambiente), i semi della vaniglia, l’ammoniaca e il latte per ottenere un composto omogeneo. Avvolgere l’impasto in una pellicola e lasciatelo riposare in frigo per almeno circa 30 minuti.

  2. Buccellato di fichi

    Stendete la pasta in una sfoglia non troppo sottile e ricavatene tante strisce larghe quanto quattro dita della mano.

  3. Buccellato di fichi

    Distribuite al centro il ripieno, con un cucchiaino e richiudete come se fosse un salsicciotto. Richiudete a ciambella. Incidete la superficie con un coltello almeno in 3 punti formando un decoro che lascia intravedere il ripieno.

  4. Buccellato di fichi ricetta siciliana

    Infornate il buccellato in forno a 200° per 30-40 minuti, in forno già preriscaldato.

  5. A seconda della ricetta “di famiglia”, per guarnire il vostro buccellato, potrete scegliere di utilizzare una glassa oppure semplicemente zucchero a velo e cannella in polvere.

  6. Io ho decorato il mio buccellato di fichi con la granella di pistacchio, e le ciliegie candite rosse e verdi.

Consigli

Conservate i vostri buccellati in una scatola ermetica, si conserveranno a lungo.

Per lucidarli utilizzate della marmellata di arance e rinfornateli per 4/5 minuti e lasciateli asciugare.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Fantasia in Cucina

La mia passione per la cucina e il buon cibo è nata grazie al mio lavoro e ai miei viaggi. Ho iniziato sin da piccola a raccogliere le ricette di tutto ciò che mi piaceva mangiare e ad appuntarlo su una agenda. Con il passare degli anni è cresciuta in me la passione per la cucina e la tradizione enogastronomica del territorio ibleo. Il mio vuole essere un blog che non è un semplice sito di ricette, ma anche un viaggio della memoria, della cultura di un popolo, quello degli abitanti dei Monti Iblei, in Sicilia, luogo d’incontro tra le province di Ragusa, Siracusa e Catania. Dietro ogni ricetta c'è una storia, talvolta di una famiglia, di un incontro o di un viaggio. Il mio intento è quello di svelare, conservare e di tramandare attraverso le mie ricette l’anima, i saperi, le tradizioni, le passioni e la storia di un popolo. Cucino, fotografo mangio e posto. Mi piace anche consigliare ai miei amici oltre alle ricette sfiziose anche dove mangiare nei locali caratteristici dove andare a mangiare in Sicilia. Se vi va seguitemi, siete i benvenuti. Barbara

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.