Zuppa di Gulasch

Zuppa di gulasch, ricetta semplice e deliziosa per preparare la Gulaschsuppe o Gulash suppe, la versione più simile al Gulash ungherese, tipica del Trentino Alto Adige e della cucina tirolese. E’ una minestra di gulasch ricca e sostanziosa in cui viene servito il gulash con patate e cipolle, un piatto che scalda cuore e mente nelle giornate invernali. E’ una zuppa tedesca molto famosa, insieme anche alla Minestra d’orzo.

Vi avevo già parlato del Gulash e di tutte le sue sfaccettature. Tra il Gulash tedesco (e austriaco) e il Gulash trentino ritroviamo sia la versione a spezzatino, vi avevo proposto QUI, sia la versione zuppa, di cui vi sto per darvi la ricetta. Sono due piatti deliziosi, molto diversi, che amo particolarmente!

Provate la ricetta della Zuppa di Gulasch, rimarrete incantati dalla sua bontà!

Zuppa di gulasch ricetta gulash ungherese - gulash tedesco - gulash trentino - minestra di gulasch
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaRegionale Italiana

Zuppa di Gulasch – ricetta e preparazione

  • 600 gCarne di manzo
  • 300 gCipolle (ca. 2)
  • 250 gPatate
  • 50 gConcentrato di pomodoro
  • 50 gFarina 00
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva (40 ml)
  • 2 cucchiaiPaprika dolce
  • 2 cucchiaiAceto di vino bianco
  • 1 cucchiainoSemi di cumino
  • 1 fogliaAlloro
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.timo
  • q.b.Maggiorana
  • q.b.Sale
  • 2 litri di brodo di carne

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate un brodo di carne e tenetelo a disposizione vicino a voi.

  2. Tagliate la carne di manzo a bocconcini ed eliminate le parti di grasso e di tessuto connettivo.

  3. Preparazione della carne - Zuppa di gulasch

    Tagliate le cipolle prima a metà poi a fettine abbastanza sottili. Scaldate in un ampio tegame l’olio e fate rosolare, a fuoco medio, la cipolla affettata insieme allo spicchio di aglio.

  4. Quando inizierà ad imbiondire, unite anche la carne di manzo e fate rosolare tutto insieme per qualche minuto.

  5. Gli aromi - Zuppa di Gulasch

    Unite una presa di sale, il concentrato di pomodoro, la paprika, il cumino, mezzo cucchiaino di timo e di maggiorana. Bagnate con l’aceto di vino bianco e 1 mestolo di brodo e amalgamate il tutto.

  6. Preparazione del Gulash ungherese

    Unite anche la farina, che servirà per far legare la zuppa di Gulasch e per avere una consistenza densa, e mescolate molto bene. Unite anche la foglia di alloro e qualche mestolo di brodo, in modo da ricoprire la carne. Lasciate cuocere a fuoco dolce per 1 ora, con il coperchio.

    Ogni tanto muovete la carne e unite altro brodo, se dovesse asciugarsi troppo. A fine cottura, togliete lo spicchio di aglio.

  7. Cottura del Gulash tedesco

    Trascorso il tempo, pelate le patate crude e tagliatele a cubetti non troppo piccoli. Unitele alla vostra Gulash suppe insieme a qualche altro mestolo di brodo e proseguite la cottura, sempre con il coperchio, per 40 minuti. Unite sempre altro brodo, se fosse necessario.

  8. Zuppa di gulasch - fase finale

    A fine cottura, regolate di sale e servite nei vari piatti. La vostra Zuppa di Gulasch è pronta!

Conservazione

  1. Zuppa di gulasch

    La Zuppa di Gulasch si conserva in frigorifero per 2 giorni. Potete anche prepararla il giorno prima: vi assicuro che dopo 1 giorno, i sapori si amalgamano ancora meglio e sarà ancora più buona! E non sarà la solita minestra riscaldata!

Alcuni suggerimenti…

  1. Per un sapore più piccante, potete utilizzare 1 cucchiaio di paprika dolce e 1 cucchiaio di paprika forte.

    Come patate vi consiglio di utilizzare quelle a buccia rossa o comunque mediamente sode alla cottura, in modo che non si sfaldino (non quelle per gnocchi).

    Nel Gulash tedesco e nel Gulash trentino non ci sono i peperoni, che ritrovate nella versione ungherese. Potete comunque aggiungerli. In alcune ricette viene aggiunto il peperone verde a pezzi, insieme alle patate, solo per dare un tocco di colore.

  2. Potete utilizzare anche la carne di vitello o di vitellone, viene ottimo in ogni caso.

    L’aceto si utilizzava anticamente per far perdere l’odore forte della carne che era stata macellata da un po’ di tempo. Al giorno d’oggi è rimasto in ricetta, ma potete anche non metterlo. Io lo metto sempre, per rimanere fedele alla ricetta originale della Zuppa di Gulasch.

    Originariamente si utilizzava lo strutto al posto dell’olio e in alcuni ristoranti del Trentino – Alto Adige lo fanno ancora. Io ho preferito optare per l’olio d’oliva!

Leyla consiglia…

In alcuni locali, la Zuppa di Gulasch viene servita con 1 canederlo allo speck (cotto precedentemente in acqua). Adoro questa accoppiata!

Da non perdere il mio speciale PIATTI TIPICI TEDESCHI e TIROLESI con tante ricette tipiche del Trentino – Alto Adige, dagli antipasti ai dolci.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Churros Successivo Castagnole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.