Petto di pollo al curry ricetta senza yogurt e senza panna

Oggi vi propongo i Bocconcini di Petto di pollo al curry, una ricetta davvero super!

Il Petto di pollo al curry è una ricetta etnica, di origine asiatica, ormai diffusa ovunque ed è facilissima da realizzare a casa. Un contorno di riso basmati e via, subito sulla vostra tavola !

I Bocconcini di petto di pollo al curry sono di una tenerezza incredibile, grazie alla cottura in umido e vi spiegherò anche come renderli cremosissimi, senza aggiungere panna o yogurt.

Insomma, provatelo che è una vera bontà !

Ecco la ricetta del Petto di pollo al curry:

Petto di pollo al curry bocconcini di petto di pollo al curry pollo al curry bocconcini di pollo al curry ricetta originale ricetta esotica ricetta asiatica ricetta facilissima ricetta facile ricetta semplice ricetta economica ricetta light ricetta leggera pollo leggero pollo semplice pollo light piatto light pollo veloce pollo in padella petto di pollo in padella ricetta con la carne ricetta saporita ricetta gustosa secondo piatto ricetta secondo piatto secondi piatti Dulcisss in forno by Leyla secondi leyla Petto di pollo al curry giallozafferano Petto di pollo al curry blog giallozafferano Petto di pollo al curry giallo zafferano

INGREDIENTI (2 persone)

400 g di petto di pollo
100 ml di brodo vegetale
100 ml di acqua
40 g di farina
4 cucchiai di curry (non piccante)
30 g di scalogno
peperoncino, prezzemolo, peperoncino
olio extravergine di oliva, sale

Preparazione del Petto di pollo al curry, ricetta etnica

Pulite il petto di pollo e tagliatelo a bocconcini.

Prendete un sacchetto “gelo” di plastica oppure un sacchetto del pane e mescolate la farina con il curry e 1 cucchiaino raso di sale. Aggiungete i bocconcini di petto di pollo e agitate bene, in modo che si infarinino completamente. Non buttate via la farina e il curry rimasti nel sacchetto, ma teneteli da parte.

Scaldate in una padella ampia 2 cucchiai di olio e aggiungete i bocconcini di pollo infarinati e rosolateli per ca. 5 minuti, girandoli per una avere una cottura uniforme.

Passati questi pochi minuti, trasferite il pollo in un piatto e coprite, in modo che rimanga al caldo.

Nella padella del pollo scaldate 1 cucchiaio di olio e mettete a rosolare lo scalogno affettato finemente, per qualche minuto. Se piace, aggiungete anche qualche pezzetto di peperoncino tritato.

Aggiungete i bocconcini di pollo e il brodo e lasciate cuocere coperto, a fiamma moderata, per 15 minuti. Muovete il pollo ogni tanto.

Riprendete la farina con il curry avanzata in precedenza e mescolatela con 100 ml di acqua e un altro cucchiaio di curry.

Quando il pollo è pronto, trasferitelo in un piatto e coprite. Versate l’acqua con il curry e la farina nella padella e fate restringere per qualche minuto, in modo che si formi una crema. Aggiungete nuovamente i bocconcini di pollo, mescolate bene e aggiungete il prezzemolo tritato. Dopo qualche minuto i vostri Bocconcini di petto di pollo al curry sono pronti !

Per un gusto un pochino più esotico, utilizzate del coriandolo al posto del prezzemolo.

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Petto di pollo al curry ricetta senza yogurt e senza panna Dulcisss in forno by Leyla

Precedente Plumcake alla banana e gocce di cioccolato morbidissimo Successivo Crema agli amaretti e cioccolato o Budino Margot

6 commenti su “Petto di pollo al curry ricetta senza yogurt e senza panna

    • Dulcisss in forno il said:

      Ciao Sonia ! Ora preciso che utilizzo il curry non piccante. Mi spiace tanto. Prendo quello del supermercato e c’è solo quella tipologia. Mi spiace tanto, Leyla

  1. beatrice il said:

    Ciao,

    vorrei solo dirti che il pollo NON si lava, poichè è contaminato da salmonella e lavandolo trasferisci la salmonella su tutto il lavandino, comprese le possibili stoviglie che si possono trovare nei pressi. Se per sbaglio utilizzi un coltello contaminato per tagliare qualche verdura che viene abitualmente consumata cruda, come può essere l’insalata, il batterio non viene eliminato e lo ingerisci insieme all’insalata.

    • Dulcisss in forno il said:

      Grazie Beatrice! Non si finisce mai di imparare. Sicuramente non lo farò più. Ti ringrazio per il commento e di avermi insegnato una cosa nuova. A presto, Leyla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.